Chiesa

di Raffaele Dicembrino

Guardie Svizzere cercasi

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Un comunicato del Corpo delle Guardie Svizzere del Papa informa su alcuni sviluppi che riguardano la propria istituzione come il rafforzamento dell’Ufficio Informazione e il reclutamento di giovani in Svizzera. “La Guardia Svizzera Pontificia - si legge nel testo - sta espandendo la sua presenza in Svizzera creando un ufficio stampa e un punto di contatto per le autorità”. A svolgere il nuovo compito il comandante della Guardia Svizzera ha nominato Stefan Wyer.

Il comunicato spiega le motivazioni della novità: “A causa dell’aumento dell’organico della Guardia Svizzera Pontificia da 110 a 135 uomini, la necessità di assumere nuove reclute è aumentata. Il reclutamento deve quindi essere sostenuto da un lavoro di pubbliche relazioni più attivo. Ad esempio, sarà creato un punto di contatto diretto per i media svizzeri, e le attività di informazione dei partner della Guardia, come la Fondazione della Guardia Svizzera Pontificia, la Fondazione Caserma e l’Associazione delle ex-Guardie Svizzere, saranno coordinate in maniera più stretta. L’Ufficio di collegamento - si legge ancora - rappresenta anche gli interessi del Corpo presso le autorità e nei confronti della politica”.

l responsabile dell’ufficio media e relazioni, il 57enne Stefan Wyer, è originario di Visp (VS). Egli, informa il comunicato, “ha avuto rapporti diretti con la Guardia Svizzera per diversi anni. Dal 1° luglio 2022 è consulente aziendale indipendente per comunicazione e politica”. Stefan Wyer, si precisa, “riferisce direttamente al Comandante della Guardia Svizzera e lavora a stretto contatto con il Capo dell’Ufficio Informazioni e reclutamento (IRS), Bernhard Messmer”. Il nuovo ufficio è raggiungibile all’indirizzo e-mail: [email protected]

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

02/09/2022
0702/2023
San Riccardo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Sinodo, diffuso il documento per la fase continentale

Si intitola “Allarga lo spazio della tua tenda” e riprende gli spunti emersi dalle 112 Conferenze episcopali di tutto il mondo che hanno inviato in Vaticano i loro contributi.

Leggi tutto

Chiesa

Bartolomeo I e la Pasqua comune

Il Patriarca ortodosso ecumenico parla dell’obiettivo condiviso con Papa Francesco da raggiungere a 17 secoli di distanza dal Concilio di Nicea del 325

Leggi tutto

Chiesa

PAPA - Catechesi. Il Natale con San Francesco di Sales

La catechesi di papa Francesco in occasione dell’udienza generale di fine 2022

Leggi tutto

Società

Francesco lo chiede, noi non diserteremo

Eccoci, noi della Croce di certo non disertiamo. Di questo non possiamo essere accusati.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco e l’importanza del Vangelo per non far invecchiare l’anima

Il Papa incontra i partecipanti al capitolo generale dei Clarettiani e invita a non separare la preghiera dall’azione missionaria. Riprendendo il tema del capitolo “Radicato e audace”, il Papa ha chiarito il presupposto fondamentale per aderire a questo stile: una vita di preghiera e di contemplazione. E’ questo connubio che “permette di contemplare lo Specchio, che è Cristo, per diventare voi stessi uno specchio per gli altri”,

Leggi tutto

Media

Papa Francesco: il Concilio, luce verso la fraternità

Ecco la prefazione del pontefice al volume “Fraternità Segno dei Tempi. Il magistero sociale di Papa Francesco” del cardinale Michael Czerny e di don Christian Barone, in libreria da giovedì prossimo. “La fraternità sarà più credibile - scrive il Pontefice - se iniziamo anche nella Chiesa a sentirci ‘fratelli tutti’

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano