Politica

di Roberto Signori

USA - I repubblicani attaccano Biden sul gender

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Alcuni legislatori repubblicani stanno infatti accusando il Dipartimento di Stato di portare avanti una forma di “imperialismo pro-Gender radicale”, cercando di spingere altre nazioni a “normalizzare e incoraggiare il transgenderismo tra i giovani”.

I membri del Comitato repubblicano fanno riferimento a un promemoria che sarebbe stato diffuso dal Segretario di Stato Antony Blinken e che indicava che l’amministrazione Biden potrebbe iniziare a spingere altri paesi ad approvare le “cure di affermazione del genere” giovanili: un eufemismo utilizzato dai media, dagli attivisti e dai democratici per descrivere gli interventi chirurgici transgender, gli ormoni e i bloccanti della pubertà.

Nella loro lettera di denuncia i legislatori non hanno usato mezze parole: “Il Dipartimento di Stato di Biden ha fatto sventolare una bandiera dell’orgoglio gay davanti al Vaticano, ha finanziato l’ateismo e ha promosso la folle ideologia Gender. Hanno quindi seriamente danneggiato la nostra immagine nel mondo per promuovere un’ideologia di estrema sinistra che la maggior parte degli americani rifiuta”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

23/09/2022
2502/2024
San Tarasio

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

Contro l’ideologia gender a scuola, 7 pratici consigli ai genitori

Sta per cominciare l’anno scolastico, piccola guida operativa e concreta per difendere i nostri figli

Leggi tutto

Politica

Giornate dense

Il Popolo della Famiglia prosegue la sua opera per cambiare la società e la gente lo segue

Leggi tutto

Politica

In politica pazienti come i contadini: il seme del PDF è germogliato

Il Segretario nazionale del Popolo della Famiglia racconta la propria riflessione mentre si consolidava il positivo risultato elettorale di Ostia: «Mi è capitato tra le mani uno scritto di don Giussani che spiega che il fare non deve avere limiti di tempo preventivati e qualsiasi gesto impegna tutta la persona come tale. Occorre una pazienza di sviluppo lunga come la pazienza del Signore»

Leggi tutto

Politica

Politica degli annunci e politica dei fatti

Il populismo considera la politica come “mero annuncio”, come vellicazione della pancia, eccitazione degli umori popolari dal basso. Per gli studiosi, i politici e i leader populisti “sono gli annunci che creano i fatti e fanno opinione e da qui la loro rappresentazione politica

Leggi tutto

Società

Vecchie, nuove e nuovissime #dipendenze

L’Università Gregoriana ha ospitato un convegno organizzato dalla Fondazione Internazionale don Luigi Di Liegro e dedicato alle dipendenze che minano i percorsi battuti ogni giorno dai nostri ragazzi. Molti gli specialisti, nonché i testimoni (specialmente membri delle famiglie): queste ultime concordano nell’affermare che i percorsi di recupero sono efficaci quando i genitori del ragazzo agiscono insieme, di comune accordo.

Leggi tutto

Politica

Verso la stage dei penultimi

Leggo Renzi che dice a Conte che deve fare come il presidente del Trentino e modificare il Dpcm tenendo aperto tutto fino alle 22. Questi manco si mettono d’accordo tra loro prima di varare un provvedimento più dannoso che inutile. Ormai siamo al Governo di Pulcinellopoli. Tra sei giorni saremo a trentamila contagi/giorno. E dovranno fare un nuovo Dpcm. Non credo ricalcato su quello del Trentino.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano