Società

di Tommaso Ciccotti

Giudice britannico: parto cesareo ad adolescente che voleva parto naturale

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Un giudice britannico ha autorizzato i medici a praticare un parto cesareo su una ragazza di 16 anni con una “storia di abusi sessuali” e un disturbo da stress post-traumatico, nonostante la ragazza, affidata ai servizi sociali, volesse partorire solo per via naturale.

Il Tribunale di protezione ha ritenuto che l’intervento chirurgico fosse l’unica opzione “realistica”, poiché il lavoro medico per indurre il travaglio non aveva avuto successo e la minore aveva cambiato idea in diverse occasioni. Secondo la BBC, il mancato intervento comportava un “rischio significativo di parto prematuro”.

La sentenza, emessa venerdì scorso, era stata tenuta nascosta fino a dopo la nascita del bambino. Gli avvocati che rappresentano l’ospedale hanno confermato la nascita lunedì, anche se non hanno chiarito se sia stato effettuato un parto cesareo come autorizzato dal giudice.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

22/11/2022
0712/2022
Sant'Ambrogio vescovo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Storie

Francia, caos migranti. L’inchiesta choc

Si scoprono gli altarini di chi vorrebbe dare lezioni di solidarietà all’Italia

Leggi tutto

Politica

Svizzera: blocchi di cementi al ristorante “No vax”

L’esercizio si rifiutava di applicare le norme sul green pass, la polizia interviene. La magistratura, pur riconoscendo che sono state commesse delle violazioni, ha ritenuto i provvedimenti eccessivi

Leggi tutto

Storie

Strappò il velo a una musulmana sul bus: condannata una 23enne

Aggredì, su un autobus di linea a Torino, due passeggere musulmane strappando il velo dal volto di una di loro e, adesso, una 23enne torinese è stata condannata a 5 mesi e 10 giorni.

Leggi tutto

Storie

In Australia ritirate decine di migliaia di multe covid

Mentre in Cina infiammano le proteste e la repressione per le imposizioni Covid-Zero del governo socialista, più di 33.000 multe Covid saranno ritirate o rimborsate nello stato più popoloso dell’Australia, dopo che un tribunale le ha ritenute non valide.

Leggi tutto

Chiesa

Jersey i vescovi: uccidere è contro Dio

Monsignor Philip Egan, vescovo di Portsmouth, commenta la decisione presa nel Baliato di Jersey, come un primo passo verso una legalizzazione che potrebbe arrivare anche nel Regno Unito

Leggi tutto

Politica

Gran Bretagna - Johnson si è dimesso da leader Tory

Johnson ha escluso la prospettiva di elezioni politiche anticipate: “Non credo che nessuno le voglia in questo momento” di crisi globale

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano