Storie

di Roberto Signori

UGANDA - I giornalisti cattolici devono divulgare solo verità 

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

I comunicatori hanno una missione potente e misteriosa, e i giornalisti cattolici sono chiamati a riportare i fatti e cercare di operare come “evangelisti dei nostri tempi”, ha affermato il Segretario Generale della Conferenza Episcopale dell’Uganda (UEC), mons. John Baptist Kauta.

Facendosi voce dalla Chiesa locale, Kauta si è detto grato per il grande ruolo che questi professionisti svolgono anche per far sì che le compagini ecclesiali della regione (che comprende otto Paesi dell’Africa Orientale), raggruppate nell’Associazione dei Membri della Conferenza Episcopale dell’Africa Orientale (AMECEA), interagiscano tra loro e con la Chiesa universale. Rivolgendosi ai partecipanti dell’incontro annuale dei corrispondenti cattolici, il Segretario Generale li ha ringraziati anche per il qualificato servizio che prestano delle attività della Chiesa locale. “Grazie per essere quello che siete, continuate a testimoniare il Vangelo”.
Il Segretario dell’UEC ha insistito invitando i partecipanti a astenersi dal diffondere informazioni false e non verificate, solo per cedere alla patologia mediatica del sensazionalismo. “Anche se al pubblico in generale piacciono le voci, i giornalisti cattolici devono solo dare la verità alla gente”.
Facendo eco a mons. Kauta, tutti i membri della Conferenza dei vescovi ugandesi si sono detti soddisfatti del lavoro dei comunicatori cattolici nella regione e nella Chiesa nel suo insieme.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

29/11/2022
2902/2024
Sant'Augusto Chapdelaine martire

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

Che cosa si perde sguarnendo l’IRC

La “Buona scuola” impone agli istituti di offrire ricchi potenziamenti agli allievi. Tagliando fuori chi fa l’ora di religione

Leggi tutto

Chiesa

Viaggio Apostolico in Slovacchia: Conferenza Stampa del Santo Padre

Molti gli spunti offerti ai giornalisti da Papa Francesco nella conferenza stampa di ritorno dal viaggio spirituale in Ungheria e Slovacchia. La ferma presa di posizione sull’aborto giganteggia ma non è l’unica perla del pontefice

Leggi tutto

Società

Medici cattolici, Boscia (Amci): “Il medico è per la vita

I medici cattolici ritengono che l’intera problematica del fine vita con tutti i suoi aspetti umani, personali e familiari, etici e giuridici, politici e legislativi, rappresenti al tempo presente certamente un’opportunità di dialogo, di confronto, di perfezionamento assistenziale verso l’eubiosia (contrario di eutanasia), cioè buona vita, vera sfida per un rinnovato umanesimo della cura, da riaffermare esaltando quel mirabile impegno personale e professionale, scientifico ed umano, che da sempre contraddistingue l’azione medica nella quotidiana lotta contro la malattia e la mai sufficientemente compresa dignità della vita.

Leggi tutto

Storie

La sanità tra umanità e mancanza di dignità

QUANDO LA SANITA’ FA RIMA CON UMANITA’ (per i pazienti) MA NON DIGNITA’ (per i lavoratori)

Leggi tutto

Politica

Camera, slitta l’esame del testo sulla perseguibilità dell’utero in affitto

La discussione slitta “al prossimo calendario”, cioè almeno al prossimo mese

Leggi tutto

Politica

L’Unione Europea contro l’omofobica Georgia

L’Unione Europea si scaglia ingiustamente contro la Georgia definendola pro Putin ed omofobica. La solita politica due pesi, due misure

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano