Storie

di Nathan Algren

Indonesia: musulmani danneggiano tende dei cristiani

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

La popolazione e le autorità del distretto di Cianjur, nella provincia di Giava orientale, dove la settimana scorsa si è verificato un terremoto che ha causato più di 300 morti, hanno espresso preoccupazione dopo che un gruppo di musulmani conservatori ha rimosso dalle tende donate agli sfollati le etichette che le identificavano come cristiane.

In un video diventato virale su Twitter si vedono alcune persone rimuovere uno striscione che recita “Movimento umanitario della Chiesa evangelica riformata indonesiana” e si sente un uomo dire “distruggiamole”, riferendosi alle tende blu messe a disposizione per i sopravvissuti al disastro. Un altro uomo, che indossa una lunga veste e un berretto bianco - abiti solitamente indossati da musulmani radicali e conservatori - può essere visto mentre registra sorridendo.

Il terremoto ha danneggiato circa 62mila abitazioni e oltre 73mila persone sono ora sfollate, secondo i dati dell’Agenzia nazionale per la mitigazione dei disastri.

Il capo della polizia di Cianjur, Doni Hermawan, ha spiegato che sono stati aggrediti quattro luoghi di accoglienza per rifugiati: Mangunkerta, Sarampad e altri due villaggi. Il sovrintendente ha aggiunto che tale azione non è stata compiuta da “intolleranti” sopravvissuti al terremoto, ma da membri di organizzazioni musulmane locali. “Perseguiremo le loro azioni”, ha dichiarato oggi dopo averli interrogati e avvertiti di non ripetere il gesto. I musulmani hanno detto alla polizia di temere ci fosse “un’intenzione nascosta” nelle donazioni della Chiesa.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

30/11/2022
2801/2023
San Tommaso d'Aquino

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

I temi etici non sono politici?

Cosa ha provato a spiegare il Popolo della Famiglia? Che spendere decine di milioni di euro delle casse pubbliche per avviare una pratica generalizzata di selezione eugenetica finalizzata alla soppressione dei nascituri down era una scelta di stampo nazista. Il Nipt senza ombra di dubbio ha quella finalità: è stato reso gratuito in Islanda e in Danimarca a seguito del programma governativo “Down Syndrome free” ottenendo nell’ultimo quinquennio la soppressione del 100% in Islanda e del 98% in Danimarca dei nascituri down individuati dal test. Non sto a dire che per un cattolico tale comportamento e anche tale scelte politica di impiego delle risorse pubbliche dovrebbe implicare una immediata presa di distanza. Ma anche per chiunque abbia un minimo a cuore la sorte dei bambini down, al di là di qualsiasi orientamento religioso, un governatore che avvia questo tipo di “sperimentazioni” dovrebbe risultare immediatamente invotabile.

Leggi tutto

Storie

Sandokan era un vescovo italo-spagnolo

Sandokan il pirata creato da Emilio Salgari era un vescovo!  Infatti le memorie di Carlos Cuarteroni, di Cadice, ispirarono a Emilio Salgari le avventure del pirata. Secondo quanto ricostruito Emilio Salgari, era un attento topo di biblioteca, nelle cui mani capitò un incredibile rapporto presentato a Papa Pio IX nel 1849. Quando lo lesse, credette sicuramente che gli fosse caduto un dono dal cielo tra le mani. Il contenuto di quel rapporto erano le memorie di un marinaio spagnolo che dopo mille incredibili avventure era diventato frate trinitario e Prefetto Apostolico, e si dedicava a lottare contro il traffico di schiavi nel Borneo, a Sumatra e in Malesia.

Leggi tutto

Politica

PAKISTAN - Un treno speciale porta nel paese il messaggio di pace del Natale

È un momento di gioia essere qui con tutti voi, persone della comunità cristiana, alla stazione ferroviaria di Lahore, per inaugurare il ‘Christmas Peace Pray Train’

Leggi tutto

Storie

Cristiani in laguna già nel III secolo

Un ritrovamento che risale al 2017, in località Ghiacciaia, quello rinvenuto durante uno degli scavi archeologici ad Altino, illustrato in occasione del terzo appuntamento dedicato alle origini del cristianesimo altinate e organizzato dall’associazione “La Carta di Altino”.

Leggi tutto

Politica

Esempi di informazione

L’informazione e le sue “curiose” notizie

Leggi tutto

Chiesa

Papa: cristiani uniti dinanzi a una guerra “crudele”

Papa Francesco riceve in udienza i partecipanti alla plenaria del Pontificio Consiglio per l’Unità dei Cristiani e stigmatizza ancora una volta la guerra “crudele e insensata” in Ucraina: “Dinanzi a questa barbarie, rinnoviamo il desiderio dell’unità e annunciamo il Vangelo che disarma i cuori prima degli eserciti”.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano