Storie

di Giuseppe Udinov

Usa, Senato approva legge pro nozze gay

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Il Senato Usa ha approvato una legge bipartisan per “tutelare” a livello federale i matrimoni tra persone dello stesso sesso e interrazziali. Lo riporta la Cnn. Il “Respect for marriage act” ha ottenuto il via libera con 61 sì e 36 no, con il sostegno unanime dei democratici e 12 voti dei repubblicani. Adesso passa alla Camera che dovrebbe approvarlo entro la fine dell’anno, forse già la prossima settimana. Soddisfatto il presidente Joe Biden: “Gli Stati Uniti sono vicini a riaffermare una verità fondamentale: l’amore è amore, e gli americani dovrebbero avere il diritto di sposare la persona che amano”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

02/12/2022
2202/2024
Cattedra di S. Pietro

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Media

Sugli stregoni della notizia

È dai tempi di Reagan che la Casa Bianca consulta scrupolosamente dei media-influencer

Leggi tutto

Storie

TURCHI, CURDI E LA BONINO PRIMA DELL’APERICENA

Abbiamo una insopprimibile necessità di iscriverci a una curva, perché sui social così possiamo distillare perle di saggezza che ovviamente sono solo maldestre copiature dei riassunti del mainstream, ingaggiando feroci quanto inutili flames con gli appartenenti alla fazione opposta. Ne muore, così, la reale e profonda comprensione dei fenomeni che sono sempre complessi persino se parliamo di Temptations Island, figuriamoci se ci azzardiamo a discettare di una guerra.
Allora, proviamo a spiegarla questa guerra. Così ci risparmieremo scene oscene tipo il massacro sui social di Under e Demiral, due ragazzi turchi che giocano nella Roma e nella Juve che come tantissimi ragazzi turchi sono cresciuti considerando quella curda come una grave minaccia e ora si schierano con la loro patria salutando i loro coetanei connazionali in guerra.

Leggi tutto

Società

A Boston il congedo retribuito dopo l’aborto

Aiuti alle famiglie per i figli? Ma quando mai…. anzi, secondo un rapporto del New Boston Post, i dipendenti della City potranno richiedere fino a 12 settimane di congedo retribuito dopo un aborto.

Leggi tutto

Storie

Dalai Lama: basta guerre

Il Dalai Lama ha lanciato oggi un appello alla pace in Ucraina affermando che la guerra è “obsoleta”: secondo quanto riporta la Cnn, il leader spirituale tibetano in esilio si è detto “profondamente rattristato” dal conflitto e ha esortato entrambi i Paesi alla “comprensione reciproca”.

Leggi tutto

Media

Amazon pagherà le donne che abortiscono

Bezos quindi, per darsi le arie di buon progressista - e dopo che l’ormai ex moglie MacKanzie Scott ha finanziato a suon di milioni le famigerate associazioni pro aborto come Planned Parenthood - pagherà tutte le spese alle dipendenti dell’azienda (fino a 4000 dollari) le quali, per abortire - magari sino al nono mese di gravidanza - dovessero recarsi in uno Stato più permissivo di quello in cui abitualmente risiedono.

Leggi tutto

Storie

Il nuotatore trans Lia Thomas concorre per essere atleta donna dell’anno

Il nuotatore trans Lia Thomas, già al centro di innumerevoli polemiche per aver partecipato a competizioni femminili (e per averle vinte grazie al vantaggio che gli deriva dal possedere una struttura fisica maschile) e lo spiacevole vizietto di voler dividere gli spogliatoi con le colleghe femmine, è stato proposto come atleta (donna) dell’anno 2022 dall’Università della Pennsylvania.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano