Chiesa

di Raffaele Dicembrino

Papa - Ispiratevi ai martiri del dialogo

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

“Mettevi alla scuola dei ‘martiri del dialogo’ che, anche in alcuni dei vostri Paesi, hanno percorso con coraggio questa strada per essere costruttori di pace”. È l’invito che questa mattina papa Francesco ha rivolto agli alunni e formatori del Pontificio Collegio Urbano, il seminario internazionale che fin dal 1627 a Roma cura l’approfondimento teologico e pastorale nella formazione del clero per i territori detti di “missione”. “Un’intuizione importante” l’ha definita il pontefice, e tuttora valida per tutta la Chiesa “chiamata oggi ad una ‘conversione pastorale e missionaria’ anche nella formazione dei futuri presbiteri”.

Nel suo discorso il papa si è soffermato in particolare su alcune caratteristiche da curare nella formazione dei futuri missionari. Innanzitutto il “coraggio dell’autenticità”. “La nostra vicinanza a Dio e ai fratelli - ha commentato -si realizza e si rafforza nella misura in cui abbiamo il coraggio dispogliarci delle maschere che indossiamo, magari per apparire perfetti, impeccabili e ossequiosi”. Si è missionari credibili – ha ggiunto –“non per un abito che si indossa o per atteggiamenti esteriori, quanto piuttosto per uno stile di semplicità e di sincerità”.

Accanto a questo il papa è tornato a rivolgere l’invito a coltivare la “capacità di uscire da sé stessi”, per non “adorare un Dio che è solo una proiezione dei nostri bisogni”. Voi avete l’opportunità di farlo in questo momento nella vita di comunità, specialmente in una comunità formativa ricca e variegata come la vostra, con tante culture, lingue e sensibilità”. Un “dono grande” questo incontro tra popoli e culture, che educa alla sfida della fraternità. “Il nostro mondo e anche la Chiesa - ha aggiunto - hanno bisogno di testimoni di fraternità: che voi possiate essere così, già adesso e poi quando tornerete nelle vostre diocesi e nei vostri Paesi, spesso segnati da divisioni e conflitti. E anche testimoni di gioia: la gioia del Vangelo che riempie la vita della comunità dei discepoli”.

Infine per il pontefice una terza caratteristica imprescindibile del discepolo missionario è “l’apertura al dialogo. Prima di tutto al dialogo con Dio, nella preghiera, che è pure un esodo dal nostro io per accogliere Lui. E poi al dialogo fraterno, in una radicale apertura all’altro”. “Gesù – ha concluso il papa - ce lo ha mostrato facendosi uomo, abbracciando i drammi, le domande e le attese dell’umanità sofferente e in cerca di pace. Il mondo ha bisogno di dialogo, ha bisogno di pace. E ha bisogno di uomini e donne che ne siano testimoni”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

23/01/2023
2701/2023
Sant'Angela Merici

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

Senza bambini non si cresce

Il vescovo Negri dice che sei milioni di aborti hanno contribuito alla crisi del Paese e ha ragione

Leggi tutto

Società

Certa CEI contro l’ora di religione

Uno degli aspetti più controversi della “Buona Scuola” è che l’immissione di questi mitologici professori non curriculari nell’organico degli istituti porterebbe per la natura stessa delle cose a emandare loro le materie alternative all’ora di Religione Cattolica. Morale della favola, chi si avvale dell’Irc resta di fatto penalizzato e depotenziato rispetto agli altri. I Vescovi vedono e tacciono

Leggi tutto

Chiesa

I #Vescovi italiani guardano al Paese reale

Scuola ed educazione, lavoro e povertà, sicurezza e migranti: sono solo alcuni dei temi (secolari) toccati dal documento finale prodotto dalla Conferenza Episcopale Italiana al termine della riunione autunnale del Consiglio Permanente. Per il resto si è toccata, fra le altre, la questione squisitamente liturgica della diffusione dell’ultima edizione del Messale Romano.

Leggi tutto

Chiesa

OSTIA BATTEZZA LA COMMISSIONE CULTURA

Padre Agostino Ugbomah presiederà la commissione voluta dal Vescovo Dario Gervasi. Antiochia e Di Tomassi alla segreteria. Tra i Consiglieri Gianni Maritati, Emma Ciccarelli, Pier Marco Trulli, il professor Distasi e la Professoressa Nardecchia

Leggi tutto

PoliticaChiesa

Papa Francesco all’Aeronautica Militare: volate alto

Il saluto di Francesco, questa mattina, nella Basilica vaticana, ad una delegazione di 500 militari: “Siamo fatti per il cielo, apriamoci a Dio e agli altri”.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: rompiamo lo specchio della vanità

Nella catechesi dell’udienza generale, il Papa a pochi giorni dal Natale parla della nascita del Bambino e sottolinea che la gioia è sapere di essere amati di un amore concreto

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano