Chiesa

di Tommaso Ciccotti

Bartolomeo I: Francesco, amato fratello

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

È per me un onore speciale e una gioia profonda esprimere le mie più sincere congratulazioni al mio amato fratello, Papa Francesco, in occasione del decimo anniversario della sua elezione a primo vescovo della nostra Chiesa sorella di Roma. In questi dieci anni, la nostra amicizia e la nostra collaborazione, specialmente nel ministero di portare conforto e pace a tutto il popolo di Dio, e nel mandato di promuovere la cura e la guarigione per tutta la Creazione di Dio, ci hanno avvicinato nella nostra comune convinzione e nell’impegno di vedere il volto e accogliere la presenza di Nostro Signore Gesù Cristo negli ultimi dei nostri fratelli e sorelle sofferenti.

Caro fratello Francesco, apprezziamo le priorità della tua leadership, applaudiamo la prudenza delle tue azioni e ammiriamo i progressi del tuo mandato. Personalmente, non vedo l’ora di condividere i prossimi passi del tuo cammino benedetto, mentre ci avviciniamo alla commemorazione storica e alla celebrazione straordinaria del Primo Concilio ecumenico di Nicea, dove furono formulati i principali articoli del nostro Credo cristiano. Ad multos annos, mio caro amico! Chrónia pollá!

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

13/03/2023
2302/2024
San Policarpo di Smime

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Media

IMMORTALE ODIUM, IL LATO OSCURO DEL RISORGIMENTO

Nuova edizione del romanzo storico di Rino Cammilleri dedicato all’impresa nefasta dei massoni ottocenteschi di buttare nel Tevere la salma di Pio IX. Il libro torna in questi giorni nelle librerie con una nuova edizione e con un sottotitolo che è tutto un programma: “Una catena di delitti una setta misteriosa un complotto infernale”

Leggi tutto

Società

Al Campus bio-medico di Roma non si insegna l’#aborto, e l’AMICA insorge

Chiedono la sospensione dell’istituto come “ente formativo” i membri dell’Associazione degli abortisti: la colpa sarebbe la fedeltà al giuramento di Ippocrate. Il sistema bio-politico che appiattisce le differenze (ovvero l’uniformità che diviene controllo), sono un modo per dettare legge sul pensiero delle masse: per il gender riguarda le differenze fisiche che non devono essere valorizzate, nel caso dell’economia si tratta dell’eliminazione del merito… non è però l’uguaglianza, quella della quale la cultura ha bisogno, perché il rispetto non nasce dall’equiparare le differenze. Si tratta solo di una forma di controllo: eliminare la libertà educativa, che in questo caso riguarda il presupposto col quale effettuare interventi chirurgici ginecologici ma in altri può significare molto di più (si pensi ai corsi scolastici su bullismo o erotismo) è una forma di controllo.

Leggi tutto

Società

PERIFERIE ESISTENZIALI: LA LOTTA TRA I GUARDIANI DELLE TENEBRE E I PORTATORI DI LUCE.

Nelle periferie esistenziali montane è in atto un evidente scontro tra i guardiani delle tenebre (spesso anche locali) e i portatori di luce. Un aspro conflitto tra chi vuole chiudere, accorpare, cancellare e annichilire le nostra realtà e chi viceversa lotta con tutto se stesso per mantenerle in vita, chiedendo a gran voce trattamenti equi e servizi essenziali

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: rafforzare la logica della solidarietà”

Nel messaggio inviato al direttore generale della Fao, Qu Dongyu, in occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione di domani, Papa Francesco afferma che “sconfiggere la fame una volta per tutte” è “una delle sfide più grandi dell’umanità” ed è “una meta ambiziosa”

Leggi tutto

Chiesa

Cei: meno seminaristi

I dati di un rapporto della Conferenza episcopale italiana svelano che in soli dieci anni la flessione vocazionale ha toccato quota 28%: in cinquant’anni i seminaristi sono più che dimezzati.

Leggi tutto

Chiesa

Domani l’incontro tra il Papa ed i giovani di Scholas

Nel pomeriggio del 25 novembre Francesco sarà a colloquio con 71 ragazzi della Fondazione Pontificia impegnata sui temi dell’educazione.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano