Storie

di Tommaso Ciccotti

Papa Francesco invia i farmaci per i terremotati

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Ancora una volta dopo il devastante sisma del 6 febbraio scorso che ha sconvolto la Siria e la Turchia con più di 50mila vittime, il Dicastero per il servizio della carità sta provvedendo, su mandato del Papa, ad inviare a Istanbul nuovi bancali di medicine. Si tratta di 10mila farmaci che sono stati acquistati su indicazione dell’Ambasciata della Turchia presso la Santa Sede che ha il polso della situazione nel Paese. Alla Siria, sconvolta dal terremoto e dalla guerra con 15 milioni di persone in difficoltà, sono arrivati già in passato gli aiuti economici del Papa grazie alla Nunziatura apostolica che provvede poi ad impiegarli a favore della popolazione.

“Inviamo gli aiuti attraverso gli aerei di linea turche – sottolinea il cardinale Konrad Krajewski, Elemosiniere del Papa – facendo attenzione all’altezza dei bancali e al peso. Una cura che è possibile grazie all’aiuto dei volontari”. Già dopo il sisma che in Turchia ha provocato quasi 2milioni di sfollati, l’Elemosineria si era mossa inviando non solo farmaci ma soprattutto cibo in scatola come riso e tonno, magliette termiche, pannolini e molto altro materiale capace di resistere al tempo e anche al freddo. Contemporaneamente aveva preso il via la missione in Siria e in Turchia del prefetto del Dicastero per le Chiese Orientali, monsignor Claudio Gugerotti.

La scorsa domenica in tutte le chiese italiane sono state raccolte le offerte da destinare, secondo le indicazioni della Cei, per le popolazioni della Turchia e della Siria “come segno concreto di solidarietà e partecipazione di tutti i credenti ai bisogni, materiali e spirituali” dei terremotati. È comunque possibile continuare a donare fino al 30 aprile 2023 anche utilizzando il conto corrente postale n. 347013, o donazione on line tramite il sito www.caritas.it o bonifico bancario specificando nella causale “Terremoto Turchia-Siria 2023”. Per far fronte alle prime urgenze, la Cei ha disposto un primo stanziamento di 500.000 euro dai fondi dell’8xmille.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

28/03/2023
2202/2024
Cattedra di S. Pietro

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Una enciclica “francescana” da non leggere su Repubblica

“Laudato si” di Papa Francesco è un testo complesso, davvero superficiale la lettura che ne offre Vito Mancuso sulle pagine del quotidiano fondato da Eugenio Scalfari

Leggi tutto

Media

IMMORTALE ODIUM, IL LATO OSCURO DEL RISORGIMENTO

Nuova edizione del romanzo storico di Rino Cammilleri dedicato all’impresa nefasta dei massoni ottocenteschi di buttare nel Tevere la salma di Pio IX. Il libro torna in questi giorni nelle librerie con una nuova edizione e con un sottotitolo che è tutto un programma: “Una catena di delitti una setta misteriosa un complotto infernale”

Leggi tutto

Politica

Anche solo il nostro esistere

Il Popolo della Famiglia va avanti: 355 cittadini hanno sottoscritto la mia candidatura a deputato del collegio Roma 1, abbiamo avuto la forza organizzativa per fare la raccolta in una settimana, siamo l’unica organizzazione cristianamente ispirata in grado di fare questo nel campo politico. Non ci è piaciuto il governo gialloverde, ancora meno ci è piaciuto il governo giallorosso che candida nel collegio addirittura il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, quello che ha irriso la famiglia con uno stanziamento di venti volte inferiore a quello necessario e promesso. Se i cattolici hanno un minimo di spina dorsale e coerenza, non possono votare per lui. A chi, come noi, non ha gradito neanche le inesistenti politiche di bilancio a favore della famiglia del governo precedente, noi offriamo un’alternativa.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: i cristiani piccole lampade del Vangelo

All’appuntamento domenicale con l’Angelus in Piazza San Pietro, Papa Francesco spiega la trasfigurazione di Gesù sul monte davanti a Pietro, Giacomo e Giovanni. Francesco, nella seconda domenica di Quaresima, ci guida nel cuore dei discepoli, nell’angoscia della rivelazione del maestro che anticipa la sua morte, nel sogno di un “Messia forte e trionfante” che invece viene infranto.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: uniti per il futuro

All’udienza generale il Papa dedica la catechesi al viaggio apostolico a Budapest e in Slovacchia

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: la libertà cristiana, fermento universale di liberazione

Nella catechesi dell’udienza generale di oggi, l’undicesima dedicata alla Lettera di san Paolo ai Galati, il Papa ha sottolineato che la libertà donata dal Cristo risorto non entra in conflitto con le culture e le tradizioni. E che la tentazione dell’uniformità, di “un solo modello culturale”, ha provocato tanti “errori nell’ evangelizzazione”

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano