Società

di Roberto Signori

Inaugurata la prima stazione di idrogeno circolare a Roma

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Roma apre la prima stazione di rifornimento di idrogeno circolare e si posiziona all’avanguardia nella promozione della mobilità sostenibile grazie ad un ambizioso progetto che mira a ridurre le emissioni di CO2. Quest’innovazione rappresenta un importante passo verso un futuro più pulito e sostenibile per la mobilità delle città italiane.

Questa iniziativa, sviluppata da MAIRE nel contesto del progetto UE “IPCEI Hy2Use”, offre un approccio circolare che riduce al minimo le emissioni di CO2, producendo idrogeno attraverso il primo impianto waste-to-hydrogen in Italia.

L’inaugurazione ha visto la partecipazione di rappresentanti istituzionali del governo, della Regione Lazio e del Comune di Roma, sottolineando l’importanza di questa iniziativa per lo sviluppo della mobilità sostenibile e la transizione energetica. Roma si prepara così a un futuro sostenibile, dimostrando la volontà di adottare soluzioni innovative per l’energia e il trasporto, e diventando una delle città all’avanguardia nella lotta al cambiamento climatico.
La collaborazione tra Q8, la compagna petrolifera internazionale, e Maire (gruppo societario italiano attivo nel settore ingegneristico) ha portato alla realizzazione a Roma della prima stazione di rifornimento di idrogeno circolare. Questo progetto rappresenta un importante passo avanti nella promozione della mobilità sostenibile nella capitale italiana.

Idrogeno circolare a Roma: la nuova frontiera della mobilità sostenibile

La stazione, che sarà presto aperta al pubblico, presenta le seguenti caratteristiche:
L’inaugurazione di questa stazione è stata un evento di prestigio, con la presenza del Ministro Salvini, sottolineando l’importanza dell’idrogeno e dei biocarburanti per raggiungere la neutralità tecnologica. Questo progetto rappresenta una pietra miliare per la mobilità sostenibile, offrendo un punto di svolta nella distribuzione di un carburante a ridotto impatto ambientale.
La tecnologia all’avanguardia del progetto Q8, chiamata “Waste to Chemical“, rappresenta un importante contributo alla gestione sostenibile dei rifiuti. Questo innovativo processo converte i rifiuti non riciclabili in idrogeno circolare, riducendo l’impatto ambientale e promuovendo l’economia circolare. Grazie a questa tecnologia all’avanguardia, l’impianto Q8 di Roma diventa un punto di riferimento per la sostenibilità e l’efficienza energetica.
Durante la cerimonia inaugurale, l’azienda Q8 ha presentato il suo ultimo prodotto, il biocarburante HVO+.

  • Capacità di rifornimento fino a circa 700 kg al giorno.
  • Rifornimento per veicoli leggeri e pesanti, sia pubblici che privati.
  • Contribuisce a ridurre l’impatto ambientale del trasporto su strada.

MyRechemical e Q8: trasformare i rifiuti in soluzioni sostenibili

L’impianto di rifornimento ad idrogeno circolare offre servizi per veicoli leggeri e pesanti, sia pubblici che privati, rappresentando un’alternativa promettente per il trasporto. Questo contribuisce alla mobilità sostenibile, riducendo le emissioni di gas serra nel settore dei trasporti. L’idrogeno come fonte energetica fornisce un’opzione pulita ed efficiente per i cittadini di Roma.

Grazie all’utilizzo dell’idrogeno circolare, le emissioni di CO2 verranno ridotte di oltre il 75% rispetto all’uso del diesel. La stazione di rifornimento si basa su una soluzione sviluppata da MyRechemical, una società controllata da NextChem, che trasforma scarti non riciclabili in idrogeno circolare. Questa tecnologia innovativa contribuisce alla riduzione delle emissioni e promuove la sostenibilità ambientale.
Roma si prepara così a un futuro sostenibile, dimostrando la volontà di adottare soluzioni innovative per l’energia e il trasporto, e dimostrando di essere una delle città all’avanguardia nella lotta al cambiamento climatico. L’investimento governativo conferma l’importanza e l’impatto positivo di questa stazione di rifornimento, che si pone come esempio di come la collaborazione tra aziende specializzate e il sostegno del governo possano portare a risultati concreti nella riduzione delle emissioni di carbonio e nell’adozione di fonti energetiche più pulite. L’idrogeno circolare si profila come un’alternativa valida al diesel tradizionale, aprendo nuove opportunità per la mobilità sostenibile e promuovendo una transizione energetica più verde per il futuro di Roma e dell’Italia.

Questo innovativo carburante formulato con materie prime rinnovabili abbatterà fino al 90% delle emissioni, contribuendo alla riduzione dell’impatto ambientale del settore dei trasporti e promuovendo la mobilità sostenibile.

Una svolta per la mobilità sostenibile

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

11/07/2023
2202/2024
Cattedra di S. Pietro

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Storie

Rinascere dopo il carcere il più grande sogno

Tra pochi giorni nelle sale di tutta Italia il film di Michele Vannucci con Mirko Frezza: è la storia di un sogno fragile, quello di un uomo che cerca di lasciarsi alle spalle una vita di strada. Un docufilm di fantasia, perché viene fuori dall’elaborazione collettiva del vero vissuto dell’attore principale

Leggi tutto

Società

La famiglia come società naturale

Oggi si richiede all’Italia una classe di governo che non brancoli nel buio nella propria indeterminatezza, che non viva alla giornata cambiando opinione ogni mattina, fiutando l’aria che tira dall’ultimo tweet. Serve una visione politica integrale che metta al centro la famiglia, ma non a chiacchiere o con altisonanti convegni buoni esclusivamente a versare inchiostro sui giornali.

Leggi tutto

Politica

Biden a Roma

Rafforzato di 5.296 unità la presenza delle forze dell’ordine a Roma. Scuole chiuse dalle 16 di oggi. Ripristinati i controlli delle frontiere interne fino alle 13 di lunedì. Arrivato nella notte a Roma il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden. Oggi gli incontri con il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, il premier Draghi e Papa Francesco

Leggi tutto

Storie

Omicron? E’ un virus endemico

John P.A. Ioannidis, epidemiologo e professore di Medicina all’Università di Stanford, con indice di affidabilità tra i più alti in assoluto (h-index 222) ritiene che la la variante rilevata per la prima volta in Botswana e Sudafrica abbia “tutte le caratteristiche di un’ondata endemica”.

Leggi tutto

Politica

Ecco perchè la guerra conviene ai governanti italiani

L’export di armi dall’Italia è più che raddoppiato nell’ultimo anni ed in questa “orribile” classifica l’Italia è al quarto posto

Leggi tutto

Storie

Rogo a Roma, parroci: siamo esasperati

Dopo una notte di lavoro delle squadre dei vigili del fuoco è generalmente sotto controllo l’incendio che si è sviluppato ieri pomeriggio a Roma nelle attività di autodemolizione e nella vegetazione tra via Togliatti, via Casilina, via dei Romanisti, via Fadda, nella zona di Centocelle.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano