Chiesa

di Raffaele Dicembrino

Il Papa affida a Maria i giovani della GMG

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

“Vi chiedo di accompagnarmi con la preghiera nel viaggio in Portogallo, che compirò a partire da mercoledì prossimo”. Papa Francesco con il cuore è già in mezzo ai tanti giovani in viaggio per Lisbona in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù. Sono “tantissimi”, osserva, e provengono da “tutti i continenti”: “sperimentano la voglia dell’incontro con Dio e con i fratelli guidati dalla Vergine Maria che dopo l’Annunciazione si alzò e andò in fretta. A Lei, Stella luminosa del cammino cristiano tanto venerata in Portogallo”, prosegue il Vescovi di Roma, “affido i pellegrini della GMG e tutti i giovani del mondo”.

Secondo il programma del 42.mo viaggio internazionale di Francesco, presentato nei giorni scorsi nella Sala Stampa della Santa Sede, la partenza del Papa dall’aeroporto romano di Fiumicino è fissata alle 7.50 di mercoledì 2 agosto. L’arrivo a Lisbona è previsto alle 10. Il Papa sarà accolto nel Palazzo Nazionale di Belèm dal presidente della Repubblica Marcelo Rebelo de Sousa. Nello stesso quartiere di Belèm, presso il centro culturale, si svolgerà l’incontro con le autorità, la società civile e il corpo diplomatico. Nel pomeriggio presso la nunziatura apostolica Francesco vedrà il presidente dell’Assemblea della Repubblica e il primo ministro. Successivamente nel monastero dos Jerònimos, accolto dal Patriarca di Lisbona, celebrerà i vespri con i vescovi, i sacerdoti, i diaconi, i consacrati, le consacrate, i seminaristi e gli operatori pastorali. L’indomani, giovedì 3 agosto, nella mattinata avverrà l’incontro con gli studenti nel piazzale antistante l’Universidade Catòlica Portuguesa. In seguito nella vicina Cascais Francesco saluterà i giovani di Scholas Occurentes, ascolterà le testimonianze di giovani di differenti religioni, firmerà un drappo artistico lungo tre chilometri, assisterà assieme ad altri leader religiosi alla piantumazione di un ulivo della pace.

Il rientro a Lisbona è previsto nel pomeriggio quando nel parco Edoardo VIIavrà luogo la cerimonia di accoglienza della Gmg. La mattina di venerdì 4 agosto nel Giardino Vasco da Gama a Belèm il Pontefice impartirà ad alcuni giovani il sacramento della Riconciliazione. Subito dopo presso il Centro parrocchiale “da Serafina” l’incontro con i rappresentanti di alcuni centri di assistenza e di carità. Dopo il pranzo con dieci giovani di diverse nazionalità nella nunziatura apostolica, nel tardo pomeriggio Papa Francesco, giungerà al parco Edoardo VII per presiedere la Via Crucis con i giovani.

Il rientro a Lisbona è previsto nel pomeriggio quando nel parco Edoardo VIIavrà luogo la cerimonia di accoglienza della Gmg. La mattina di venerdì 4 agosto nel Giardino Vasco da Gama a Belèm il Pontefice impartirà ad alcuni giovani il sacramento della Riconciliazione. Subito dopo presso il Centro parrocchiale “da Serafina” l’incontro con i rappresentanti di alcuni centri di assistenza e di carità. Dopo il pranzo con dieci giovani di diverse nazionalità nella nunziatura apostolica, nel tardo pomeriggio Papa Francesco, giungerà al parco Edoardo VII per presiedere la Via Crucis con i giovani.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

31/07/2023
1808/2023
Santa Elena

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Tag associati

Articoli correlati

Società

Pornodipendenza: uscirne si può. Ecco come

Pornotossina è un libro estremamente asettico e oggettivo, ma nasce da un coinvolgimento personalissimo. Nella prefazione si trova la confessione di Morra: «Il mio passato mi ha portato a combattere, da credente e non credente, contro la pornografia ai limiti della dipendenza

Leggi tutto

Chiesa

SILENZIO, PREGHIERA, CANI SELVAGGI

Silenzio. Dire la sua e poi tacere. Perché la verità è mite, la verità è silenziosa, la verità non è rumorosa. Non è facile, quello che ha fatto Gesù; ma c’è la dignità del cristiano che è ancorata nella forza di Dio. Con le persone che non hanno buona volontà, con le persone che cercano soltanto lo scandalo, che cercano soltanto la divisione, che cercano soltanto la distruzione, anche nelle famiglie: silenzio. E preghiera». Francesco ha detto la sua: a chi vuole buttarlo giù oppone il silenzio di Gesù, che è lo stesso davanti alle accuse ripetute da Pilato. Non si difende, perché “la verità è mite e silenziosa”. Bisogna chiedersi perché il Papa non abbia pronunciato un semplice “non è vero”, davanti alla non provabile denuncia di Viganò di averlo avvertito del dossier su McCarrick. Un furbo l’avrebbe fatto, chi potrebbe smentire un’asserzione del Papa? La scelta del silenzio, ora, è ancora più convincente.

Leggi tutto

Politica

Sul tema del voto dei cattolici

La questione che io pongo, però, è: se tutti si trovano concordi sulla necessità di questa benedetta “spinta dal basso”, perché nessuno si adopera per organizzarla sul serio? Guardate, sarei curioso persino di vedere all’opera i nuovi comitati civici “escludenti” di Fontana, sono convinto che sarebbero però più efficaci le “sardine bianche” in qualche modo evocate dalla Morresi, ma ormai mi sta bene tutto, purché io veda i cattolici fare qualcosa di politicamente decente e non solo lamentarsi fino alla prossima sconfitta, quando si lamenteranno di nuovo e ancora di più.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: i cristiani piccole lampade del Vangelo

All’appuntamento domenicale con l’Angelus in Piazza San Pietro, Papa Francesco spiega la trasfigurazione di Gesù sul monte davanti a Pietro, Giacomo e Giovanni. Francesco, nella seconda domenica di Quaresima, ci guida nel cuore dei discepoli, nell’angoscia della rivelazione del maestro che anticipa la sua morte, nel sogno di un “Messia forte e trionfante” che invece viene infranto.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: uniti per il futuro

All’udienza generale il Papa dedica la catechesi al viaggio apostolico a Budapest e in Slovacchia

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco alle suore: siete presenza viva nella Chiesa

Papa Francesco ha ricevuto le religiose di Santa Giovanna Antida Thouret riunite per il Capitolo generale, la cui apertura coincide con l’avvio del percorso sinodale

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano