Chiesa

di Tommaso Ciccotti

Annullato il viaggio del Papa a Dubai

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Su consiglio dei medici, Papa Francesco “con grande rammarico” ha annullato il viaggio a Dubai, in programma dall’1 al 3 dicembre prossimi in occasione della Cop28. La decisione – comunicata dal direttore della Sala Stampa vaticana, Matteo Bruni – giunge a motivo delle condizioni di salute del Pontefice, al quale una Tac effettuata sabato scorso ha riscontrato una infiammazione ai polmoni.

Spiega Bruni in una nota diramata in serata: “Pur essendo migliorato il quadro clinico generale del Santo Padre relativamente allo stato influenzale e all’infiammazione delle vie respiratorie, i medici hanno chiesto al Papa di non effettuare il viaggio previsto per i prossimi giorni a Dubai, in occasione della 28a Conferenza delle Parti per la Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici”.

“Papa Francesco ha accolto con grande rammarico la richiesta dei medici e il viaggio è dunque annullato”, spiega ancora il portavoce vaticano. E informa: “Permanendo la volontà del Papa e della Santa Sede di essere parte delle discussioni in atto nei prossimi giorni, saranno definite appena possibile le modalità con cui questa si potrà concretizzare”.

Papa Francesco doveva partire, come detto, il prossimo 1° dicembre verso la città emiratina per partecipare all’importante appuntamento sul clima, dove sarebbe intervenuto con un discorso la mattina di sabato 2. Il giorno successivo, domenica 3, era in programma anche l’inaugurazione del Faith Pavillon, il Padiglione della Fede, all’interno dell’area dell’Expo City. Jorge Mario Bergoglio sarebbe stato il primo Papa a partecipare alla Conferenza delle Parti, verso la quale ha sempre mostrato grande attenzione tanto da menzionarla in ampie parti della recente esortazione apostolica Laudate Deum, quale occasione di cambiamento in cui riporre le speranze per un mondo che vede aggravarsi sempre più la crisi climatica.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

30/11/2023
2202/2024
Cattedra di S. Pietro

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Tag associati

Articoli correlati

Società

Senza bambini non si cresce

Il vescovo Negri dice che sei milioni di aborti hanno contribuito alla crisi del Paese e ha ragione

Leggi tutto

Chiesa

Eutanasia, in Vaticano la Nuova Carta: giro di vite

Hanno scritto che “Francesco apre al fine-vita”, mentre tutta la notizia consiste nell’annuncio (!) di una revisione della Carta degli Operatori Sanitari, la quale sarà resa pubblica nella giornata mondiale del malato (11 febbraio, a Lourdes). Si tratta di un aggiornamento che chiarisce punti controversi

Leggi tutto

Società

Noi giovani vogliamo amarci senza guanti

Una diciassettenne reagisce alle martellanti campagne sui profilattici che dilagano in Italia. «Ci credete incapaci», dice.

Leggi tutto

Politica

Lettera al signor ministro

Lei è Ministro delle Pari Opportunità e poi dopo della Famiglia. Quindi per Lei le Pari Opportunità sono più importanti. Perfetto, allora, iniziamo con queste. Uomini e donne vivono la famiglia e il lavoro diversamente: spiace iniziare con la biologia, ma le mamme mettono ancora al mondo bambini e ne hanno bisogno (si pensi a quante donne, passati i trentacinque anni, chiedono di avere accesso alle tecniche di fecondazione assistita: circa 78 mila coppie nel 2017, ma ahinoi solo 13 mila bambini, nascono), i bambini poppano ancora da mamma e/o comunque hanno necessità di stare con questa più a lungo possibile. Inoltre i bambini maturano la loro parziale autonomia nei primi tre anni di vita, e durante questi tre anni (dalla nascita ai 36 mesi), si forma tutto il loro bagaglio psicologico che la Teoria dell’Attaccamento (cfr. 100.000 baci

Leggi tutto

Chiesa

18 Marzo 1536 – Apparizione Madonna della Misericordia

Madonna della Misericordia - Il 18 marzo 1536, Antonio Botta, un contadino nativo della valle di San Bernardo, a sei chilometri da Savona, si reca di buon mattino nella sua piccola vigna per completare la potatura delle viti. Strada facendo recita, come suo solito, il santo Rosario; giunto al piccolo torrente che deve attraversare pensa di rinfrescarsi in quelle acque, e proprio in quel momento gli appare la Madonna. La sua deposizione ufficiale è conservata nel Santuario, incisa su lastra di marmo fin dal 1596.

Leggi tutto

Società

AD OSTIA I GIOVANI CHE ‘URLANO’ VANNO ASCOLTATI, COME DIO ASCOLTA IL GRIDO DEGLI UOMINI

Una chiesa in uscita è anche quella che ascolta i giovani che ‘gridano’ e che si mette in comunicazione. A parlare è Generoso Simeone, marito, papà giovane, lavoratore, oltre che diacono e responsabile della commissione giovani della prefettura di Ostia, diocesi di Papa Francesco

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano