Media

di Raffaele Dicembrino

SCHERMA - COPPA DEL MONDO PARALIMPICA – BRONZO PER ROSSANA PASQUINO

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Seconda medaglia in due giorni per l’Italia nella tappa di Coppa del Mondo di scherma paralimpica a Nakon Ratchasima, ancora una volta a firma di Rossana Pasquino, stavolta in versione spadista. Nell’ultima gara del 2023 in Thailandia, è bis di bronzo per la “prof” campana che, dopo il terzo posto nella sciabola, conquista nuovamente il terzo gradino del podio nella spada categoria B. Nella stessa competizione si ferma ad un passo dalla “zona medaglie” Julia Markowska. Chiude tra i “top 8” anche Gianmarco Paolucci nella sciabola maschile B.

Ancora una grande gara per Rossana Pasquino che fa “doppietta” di bronzo in Thailandia. L’azzurra, seconda testa di serie del tabellone, ha vinto d’autortà il primo match negli ottavi di finale contro la britannica Moore per 15-4. Nei quarti di finale successo per l’atleta delle Fiamme Oro sulla cinese Ao con il punteggio di 15-11, che è valso la certezza del podio. Lo stop per Pasquino è arrivato in semifinale con la cinese Xiao, dopo un match combattutissimo e vinto dall’asiatica con il risultato 15-13. Una medaglia però molto dolce per Rossana sulla strada verso le Paralimpiadi di Parigi 2024.
Ottima prova anche per Julia Markowska. L’azzurra delle Fiamme Oro ha vinto il suo turno dei 32 contro la thailandese Seepak per 15-5. Negli ottavi un successo pesante per la classe ‘99 che ha superato la numero 3 del tabellone, la giapponese Sakurai per 15-9. Nei quarti di finale la sconfitta contro la cinese Xiao sempre per 15-9, che ha dirottato Julia Markowska in 8^ posizione. Nella stessa prova 14^ Alessia Biagini.

Sesto posto per Gianmarco Paolucci nella sciabola maschile B. L’atleta delle Fiamme Oro ha vinto il suo primo match di eliminazione diretta negli ottavi di finale contro l’ucraino Serozhenko per 15-12. Nei quarti di finale è però arrivata la sconfitta per l’azzurro superato dal cinese Jie Zhang con il punteggio di 15-7.

Nella sciabola maschile A, nono posto per Matteo Dei Rossi. L’atleta della Scherma Treviso M° Ettore Geslao è entrato in gara nel turno dei 32 dove ha avuto la meglio sul coreano Lee per 15-4. Lo stop è arrivato agli ottavi contro il cinese Li che si è imposto in un match molto tirato per 15-12. Sfortunato Edoardo Giordan che, da numero 1 del tabellone, non è salito in pedana perché febbricitante.

Oggi la terza giornata di gare, l’ultima a livello individuale nella tappa di Coppa del Mondo di scherma paralimpica a Nakon Ratchasima. In pedana il fioretto femminile B con Alessia Biagini impegnata e la spada maschile A con Matteo Dei Rossi e Edoardo Giordan (del quale saranno valutate le condizioni) alle ore 3 italiane. Dalle 7 spazio per il fioretto femminile A, con Andreea Ionela Mogos e Loredana Trigilia, e per la spada maschile B che vedrà in pedana Michele Massa e Gianmarco Paolucci.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

07/12/2023
2802/2024
San Romano

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Storie

COPPA DEL MONDO PARALIMPICA DI SCHERMA

Inizia con una medaglia di bronzo la trasferta azzurra di Nakhon Ratchasima, sede dell’ultima tappa dell’anno solare di Coppa del Mondo di scherma paralimpica. In Thailandia brilla il terzo posto di Rossana Pasquino nella sciabola categoria B, mentre si ferma a un passo dal podio Andreea Ionela Mogos, ottava tra le sciabolatrici nella categoria A.

Leggi tutto

Storie

Presentata a Pisa la Coppa del Mondo di scherma paralimpica

Si apre il sipario, a Pisa, sulla tappa di Coppa del Mondo di scherma paralimpica che dà il via alla stagione internazionale 2021/2022. Nel primo grande appuntamento dopo i Giochi Paralimpici di Tokyo,

Leggi tutto

Media

Campionati Europei Paralimpici Parigi 2024

L’obiettivo Parigi passa per Parigi. Dal 5 al 10 marzo, quando mancheranno sei mesi alle Paralimpiadi, la scherma in carrozzina azzurra farà tappa nella Capitale francese per affrontare i Campionati Europei Paralimpici 2024. Dopo i successi del Mondiale dello scorso ottobre Terni, chiuso con 12 medaglie e il secondo posto nella classifica iridata per Nazioni, l’Italia va a caccia di nuovi importanti traguardi e, in molti casi, di punti preziosi per la Qualifica ai Giochi Paralimpici.

Leggi tutto

Storie

Scherma solidale: “DIECI FIORI PER L’UCRAINA”

“Dieci fiori per l’Ucraina” è il titolo del progetto appena lanciato dallo schermidore della Nazionale italiana di spada, già medaglia d’argento a squadre ai Giochi Olimpici di Rio 2016 e quarto classificato nella gara individuale all’ultima Olimpiade di Tokyo 2020, con altri cinque promotori tra cui un ragazzo ucraino e un altro russo, e consiste in una raccolta fondi da destinare alla popolazione che sta soffrendo le pene di una guerra.

Leggi tutto

Società

Dopo il nuoto, è il turno del rugby: trans banditi dai Mondiali

Dopo il nuoto, anche nel rugby viene imposto lo stop — seppure temporaneo — agli atleti trans nelle competizioni della categoria femminile.

Leggi tutto

Storie

COPPA DEL MONDO DI SCHERMA PARALIMPICA 11 AZZURRI IN PEDANA A VARSAVIA

L’Italia affronta questo primo impegno europeo di Coppa del Mondo forte di ben 25 medaglie raccolte nei due precedenti appuntamenti del circuito iridato nella scorsa primavera, con l’obiettivo di confermare quegli ottimi risultati sia nei primi tre giorni dedicati alle prove individuali che nelle competizioni a squadre previste domenica, quando andranno in scena i team events di spada femmi

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano