Tag selezionato

#corte suprema

Società

India - La Corte Suprema discuterà sulle violenze contro i cristiani

Nel solo mese di maggio sono stati registrati 57 casi di attacchi a luoghi di culto e altre strutture legate alle chiese

Leggi tutto

Politica

ALL’AMICO ABORTISTA E NON CREDENTE

La questione religiosa non c’entra nulla con i 62 milioni di bambini statunitensi abortiti per via di una sentenza finalmente dichiarata incostituzionale. Mi rivolgo direttamente ad un mio amico abortista, uno dei tanti che in queste ore si è mostrato scandalizzato dalla decisione della Corte Suprema americana e pensa che gli sia stata imposta una visione religiosa della vita, a lui non credente

Leggi tutto

Politica

ESULTIAMO PER UNA DECISIONE STORICA

È una giornata importante per il diritto e per il diritto alla vita. La decisione della Corte Suprema americana sull’aborto è storica, ma non fatevi fuorviare dalle inutili drammatizzazioni ordite da interessi precisi. Semplicemente ora decideranno democraticamente i singoli Stati come regolamentare l’aborto, non sarà obbligatorio consentirlo fino alla 24esima settimana (bambino di 6 mesi, totalmente formato) come finora era prassi negli Usa

Leggi tutto

Società

Filippine: eredità anche ai figli extra matrimonio

I giudici hanno reinterpretato l’articolo 992 del codice civile, definendo gli eredi consanguinei e non più “legittimi” o “illegittimi”.

Leggi tutto

Politica

USA - Corte Suprema, si ritira un giudice progressista

Il ritiro di Breyer, 83 anni, dovrebbe avvenire entro l’estate. Non cambierà gli attuali equilibri dell’Alta Corte, con la schiacciante maggioranza di sei giudici di nomina repubblicana contro tre di nomina democratica.

Leggi tutto

Società

USA in marcia contro l’aborto

Migliaia di americani hanno manifestato per la vita a Washington, dove il “caso del Mississippi” porterà i giudici a esprimersi sulla Roe v. Wade. Tema della 49esima edizione, “l’uguaglianza ha inizio nel grembo materno”

Leggi tutto

Politica

Sentenza Corte suprema USA sull’aborto

Nella sentenza pronunciata venerdì, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha deciso di consentire alle cliniche che praticano l’aborto in Texas di agire legalmente contro la legge varata in quello Stato, in vigore dallo scorso 1 settembre, che dà facoltà a qualsiasi persona di citare in giudizio chi abbia praticato l’aborto o aiutato una donna ad abortire un feto oltre sei settimane dal suo concepimento.

Leggi tutto

Politica

Usa, il Ministero della Giustizia scende in campo contro la legge del Texas sull’aborto

Il Dipartimento di Giustizia americano presenta una mozione di emergenza per bloccare temporaneamente la legge sull’aborto del Texas, che vieta l’interruzione di gravidanza dopo sei settimane. Il ministro della Giustizia Merrick Garland aveva annunciato che il Dipartimento avrebbe presentato un’azione legale contro una legge definita “chiaramente incostituzionale”.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano