Tag selezionato

#di maio

Politica

Mario Adinolfi: “Di Maio indegno”.

Dal populismo al “sopravvivismo”, Mario Adinolfi: “Di Maio indegno”.

Leggi tutto

Politica

La lezione di Cacciari a Conte e Letta

Intervistato da La Stampa, l’ex sindaco di Venezia non le manda a dire ai leader politici del centrosinistra, come Giuseppe Conte ed Enrico Letta. Le polemiche degli ultimi giorni? “Tutta manfrina”, secondo il filosofo. “Una polemica fasulla. Il tentativo di darsi un’identità nell’attesa di prossime prove”.

Leggi tutto

Politica

Le dimissioni di Di Maio dal movimento

Dopo la scissione nel Movimento 5 Stelle, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio è stato ricevuto al Quirinale dal presidente Sergio Mattarella. Qualcuno, nelle ultime ore, ha addirittura parlato dell’ipotesi di dimissioni dalla Farnesina, francamente irrealistica anche perché l’asse con il premier Mario Draghi è, se possibile, ancora più salda proprio in virtù della nascita dei gruppi “dimaiani” alla Camera e al Senato.

Leggi tutto

Politica

Una manovra che insulta la famiglia

I provvedimenti sugli asili saranno limitati e di impatto nullo, perché non affrontano il dramma della denatalità nelle sue cause. Destinare a 17 milioni di famiglie italiane meno di un miliardo di euro l’anno significa destinare meno di cinque euro al mese a ciascuna di esse. Poiché l’impegno è stato tutto concentrato sugli asili nido, in realtà per la stragrande maggioranza delle famiglie il sostegno assicurato da questa manovra economica varata da Pd, M5S, Italia Viva e LeU è: niente. Questa manovra è un insulto alla famiglia.

Leggi tutto

Politica

Preparare fin da subito un’alternativa al governo giallorosso

Leggi tutto

Politica

Ma quale crisi, è solo il solito teatrino da politicanti

Leggi tutto

Società

LA GRANDE IDEA STURZIANA DELLA LIBERTA’

Voglio riavvolgere il nastro e portarvi a quando tutto doveva ancora accadere, a quel congresso del febbraio 1989, a trent’anni fa. Ero al Palaeur, zeppo all’inverosimile, avevo 17 anni e aspettavo come tanti l’intervento di Mino Martinazzoli, il mio maestro politico che mi chiamò poi a essere il più giovane membro dell’assemblea costituente del nuovo Partito popolare italiano, di cui avrei guidato da presidente nazionale il movimento giovanile (e mi emoziona pensare che il 2 marzo nascerà a Roma prossimo il movimento giovanile del Popolo della Famiglia, grazie a Nicola Di Matteo). Su YouTube è comparso il video di quell’intervento di Martinazzoli e so di chiedere un lavoro impensabile ai tempi di internet, ma ascoltatevi i trenta minuti scarsi di discorso e guardate anche cosa succede nei quindici minuti successivi. Si tratta di un documento storico di impressionante rilevanza.

Leggi tutto

Politica

Gli ultimi giorni del governo

Saranno le elezioni europee del 26 maggio a determinare gli equilibri politici che proietteranno il governo verso la sua fase calante: di certo ci sarà una Lega in forte ascesa, che farà di tutto per non dipendere più dai soldi di Berlusconi e per marginalizzare anche la Meloni; ci sarà una sensibile limatura del voto pentastellato, e si potranno aprire spazi decisivi per il Popolo della Famiglia.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano