Tag selezionato

#elezioni

Società

INDONESIA - Cattolici al voto nel segno della “Gaudium et spes”

E’ il documento conciliare “Gaudium et spes” il riferimento ineludibile per i cattolici indonesiani che oggi, 14 febbraio, sono chiamati alle urne insieme con tutta la popolazione indonesiana (circa 205 milioni di elettori su 270 milioni di abitanti) per la scelta del presidente e di 20 mila rappresentanti locali a vari livelli

Leggi tutto

Chiesa

2024: ecco come cambierà il Collegio cardinalizio

Sono 13 i cardinali che nel corso del 2024 compiranno 80 anni e che pertanto, a norma del diritto, non potranno partecipare ad un futuro conclave

Leggi tutto

Società

LIBERIA - Cambio al vertice

LIBERIA - Cambio al vertice, ecco le emergenze che attendono il nuovo Presidente

Leggi tutto

Società

LIBERIA - Cambio al vertice

LIBERIA - Cambio al vertice, ecco le emergenze che attendono il nuovo Presidente

Leggi tutto

Politica

Hong Kong al voto: ‘grande assente’ il Partito democratico

Le elezioni in calendario il prossimo 10 dicembre e riguarderà tutti i 18 Consigli distrettuali della ex colonia britannica. Presenti solo i candidati pro-Pechino. Per il presidente dei democratici Lo Kin-hei le nuove regole avallano uno squilibrio di potere e di forze. Il capo dell’esecutivo definisce le nuove regole eque e aperte.

Leggi tutto

Società

Il ruolo della famiglia in Russia

Nella prossima campagna elettorale di Putin per la rielezione a presidente nel 2024, il tema della famiglia sta assumendo un ruolo ancora più specifico. Gli esperti dell’Istituto per le ricerche sociali di Mosca: “È qui che si vede la differenza tra i sistemi etici dell’Occidente e della Russia”

Leggi tutto

Politica

UN ANNO DOPO

Un anno fa perdevamo le elezioni politiche del 25 settembre 2022, il Popolo della Famiglia proponeva una Alternativa per l’Italia con un programma di immediata discontinuità rispetto al governo Draghi: stop corsa agli armamenti, iniziativa italiana per la pace nella guerra russo-ucraina, no all’innalzamento delle spese militari da 25 a 38 miliardi di euro annui, con relativa costituzione di un tesoretto da 65 miliardi di euro nella legislatura da impiegare nel sostegno alla famiglia, all’impresa familiare, alla natalità per far ripartire il motore economico e anche di speranza per il Paese, perché dove ci sono più figli e più famiglie serene, non è solo la ricchezza materiale a crescere

Leggi tutto

Politica

Kyriakos Mitsotakis, il vincitore delle elezioni in Grecia

“I dati delle urne sono chiari. Il messaggio è che Nea Dimokratia è autonoma”. I conservatori del premier uscente Kyriakos Mitsotakis hanno ottenuto una netta vittoria alle elezioni parlamentari greche. Quando è stato scrutinato il 61% delle schede, il partito di Mitsotakis ha ottenuto il 40,8% dei voti, superando di oltre 20 punti Syriza, inchiodato al 20%. Risultati del genere, lontani dalla maggioranza assoluta, potrebbero non bastare per creare un governo stabile. È per questo che i vincitori intendono tornare al voto a fine giugno con un nuovo sistema elettorale che prevede un bonus di seggi per il primo partito. Ma chi è Mitsotakis, l’uomo che potrebbe guidare il Paese per un altro mandato?

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano