Tag selezionato

#giudici

Storie

Abortisti contro giudici della Corte Suprema

Attivisti pro-aborto hanno organizzato proteste e contestazioni di fronte alle abitazioni private dei giudici della Corte Suprema, dopo la divulgazione della bozza di un parere firmato dal giudice Samuel Alito contrario al precedente “Roe v. Wade” sul diritto costituzionale all’aborto.

Leggi tutto

Società

Spagna - Magistratura spagnola: no ai contratti di utero in affitto esteri

In Spagna sentenza della più alta magistratura spagnola che ferma con argomenti giuridici ed etici il tentativo di legalizzare i contratti di utero in affitto sottoscritti all’estero

Leggi tutto

Storie

Difendere famiglia e matrimonio si può

Dopo essere finita al centro di diverse inchieste per aver detto pubblicamente la sua posizione su famiglia e matrimonio, l’ex ministro finlandese Päivi Räsänen è stata assolta, e così il vescovo luterano Juhana Phjola

Leggi tutto

Società

No dei giudici al doppio cognome per i figli di coppie gay

La Corte d’appello rigetta il ricorso del Comune di Torino. Al momento sono 79 i bimbi di unioni omogenitoriali iscritti all’anagrafe. Le trascrizione sono una forzatura della legge

Leggi tutto

Politica

Inammissibile referendum sulla cannabis, via libera a 5 quesiti di giustizia

Amato: «Il referendum non era sulla cannabis, ma sulle sostanze stupefacenti. Si faceva riferimento a sostanze che includono papavero, coca, le cosiddette droghe pesanti. E questo era sufficiente a farci violare obblighi internazionali»

Leggi tutto

Politica

APPELLO APERTO A GIUDICI E MAGISTRATI DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Appello ai giudici contro i soprusi del governo Draghi

Leggi tutto

Storie

Borsellino, per la Cassazione “strage mafiosa e zone d’ombra”

Una strage di chiara matrice mafiosa quella costata la vita al giudice Paolo Borsellino e agli uomini della scorta. Nessun dubbio sulla paternità dell’attentato - scrivono i magistrati della Corte di Cassazione nelle motivazioni della sentenza di conferma per le condanne all’ergastolo dei boss Salvatore Madonia e Vittorio Tutino - anche se ci sono «anomalie» come il coinvolgimento del Sisde e «zone d’ombra» legata alla scomparsa dell’agenda del magistrato

Leggi tutto

Storie

La cosa più saggia al mondo è gridare prima di essere stati feriti

Questa nuova e malvagia eugenetica trova sostegno nell’edonismo compiaciuto e diffuso di molta gente ed è a disposizione per l’accresciuta tecnologia del mercato. L’aborto terapeutico, la diagnosi pre-impianto, l’inseminazione artificiale sono tutti strumenti messi a disposizione del mondo medico e dell’industria. Conditi con parole rassicuranti vengono veicolate attraverso la manipolazione del consenso operata dagli apparati mediatici, culturali e finanziari; in questo modo “soft” non vengono neppure concepiti come orrori né tantomeno come errori e peccati.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano