Tag selezionato

#storia

Media

Ukiyoe. Visioni dal Giappone

Fino al 23 giugno, a Palazzo Braschi di Roma, è aperta la mostra dedicata all’arte nipponica più celebre, quella del periodo Edo, tra XVII e XIX secolo

Leggi tutto

Storie

Parolin: la morte di Navalny ci riempie di dolore

Il cardinale segretario di Stato, a margine di una Messa alla Chiesa del Gesù per il 106.mo anniversario della Restaurazione dello Stato della Lituania, commenta la morte del dissidente russo: “Pensavo che la cosa si risolvesse in maniera diversa”

Leggi tutto

Storie

Frontex, a gennaio forte calo arrivi migranti irregolari in Ue

“Il numero di attraversamenti irregolari delle frontiere dell’Unione Europea è sceso a gennaio a quasi 14.000, con un calo di circa un terzo rispetto a dicembre e un valore più o meno in linea con il totale dello stesso mese dell’anno scorso. Quasi tutte le principali rotte migratorie hanno registrato un calo mensile che va dal -71% del Mediterraneo centrale al -30% dei Balcani occidentali”. Lo riporta l’ultimo bollettino di Frontex.

Leggi tutto

Società

Parolin: gli agricoltori vanno ascoltati

Il segretario di Stato risponde alle domande dei cronisti a margine di un evento a Palazzo Borromeo per i 40 anni del Concordato e la presentazione della Dichiarazione di intenti tra Italia e Santa Sede sulla nuova sede del Bambino Gesù

Leggi tutto

Politica

La debacle della sinistra

La crisi della Sinistra e le sue radici che determinano anche un forte depauperamento della sua capacità di comprensione e di presa sulla realtà storica e sociale

Leggi tutto

Storie

Zuppi: la Chiesa deve chiedersi a chi sta parlando

Il presidente della CEI e arcivescovo di Bologna alla presentazione di un libro del vaticanista Ignazio Ingrao, sottolinea che “la risposta alle tante domande che agitano la Chiesa, si trova mettendo al centro una riflessione antropologica sull’uomo di oggi.

Leggi tutto

Società

Che si deve fare con Marta?

Oggi arriva sui giornali la storia di Marta: 55 anni, nessuna malattia, ottimo lavoro, affetti solidi, la tristezza per aver perso un figlio la porta ad andare da Torino in Svizzera. Dietro corrispettivo di 11mila euro l’associazione Pegaso in quella che i giornali si ostinano a chiamare “clinica” ma è solo uno squallido appartamento di periferia a Basilea l’ha prima suicidata e poi incenerita, senza dare mai alcun avviso alla famiglia, che l’ha scoperto ricevendo l’urna a casa.

Leggi tutto

Storie

Suor Brambilla: l’esperienza missionaria

Su L’Osservatore Romano, intervista con la religiosa segretario del Dicastero per gli istituti di vita consacrata e le società di vita apostolica

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano