Tag selezionato

#tribunale

Politica

Cambiare le regole sui giudici dei migranti

Il Carroccio ne fa una questione (quasi) personale. Il partito di Matteo Salvini si mostra intenzionato a voler cambiare le regole relative alle sezioni dei tribunali che si occupano di immigrazione e protezione internazionale. «L’obiettivo è quello di permettere maggiore celerità e piena terzietà delle sentenze […] attraverso la revisione della composizione e delle prerogative delle sezioni», si legge in una nota. Non è difficile immaginare l’implicito riferimento di queste parole ai giudici accusati di essere «politicizzati», i quali con le loro sentenze disapplicano di fatto il decreto Migranti del governo Meloni (prima fra gli altri la giudice di Catania Iolanda Apostolico).

Leggi tutto

Storie

Suora indiana porta estremisti indù in tribunale

In un video divenuto virale un oratore durante un raduno del Vhp aveva istigato all’odio contro i cristiani con affermazioni deliranti su fantomatici riti di iniziazione delle suore. Di fronte alla mancanza di provvedimenti da parte del governo locale, sr. Manjula Tuscano - religiosa e avvocato - ha presentato una petizione all’Alta Corte del Gujarat.

Leggi tutto

Società

Cinesi perseguitati per la fede

Ll Cassazione dà ragione a marito e moglie in fuga sul diritto all’asilo. Accolto il ricorso della coppia dopo che il Tribunale di Perugia aveva rifiutato lo status di rifugiati

Leggi tutto

Società

Letterina aperta al Giudice che ha assolto Toscani

Una brevissima letterina aperta al giudice che ha assolto Toscano.

Leggi tutto

Società

Charlie, messinscena in tribunale

«Se un famoso Ospedale dichiarasse il Giudice morto, lui si fiderebbe e si dichiarerebbe morto, non basterebbe la coscienza e l’evidenza di essere vivo, ma dovrebbe portare a se stesso evidenti prove di esserlo»
Raccapricciante pensare che il fatto che sia sopravvissuto per altri tre mesi sia percepito dai medici del GOSH come una violenza insopportabile, e come essi restino del tutto convinti che nessun altro ospedale possa fornire nessun’altra soluzione. Il fatto che sia fisicamente cresciuto non significa nulla per loro: non sarebbe segno di salute, anzi, ci sarebbero segni di deterioramento.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano