Tag selezionato

#utero in affitto

Società

Mobilitazione contro l’utero in affitto

“Il solco della propaganda dei festival condotti da Carlo Conti è tracciato – spiega il comunicato -. Nel 2015, ospite della seconda serata è stato Conchita Wurst, all’anagrafe Thomas Neuwirth, uomo vestito da donna che si definisce trans e che solo per questo – senza alcun merito artistico – è stato chiamato. Sempre lo stesso anno, Conti ha dato spazio a due uomini che, in diretta sul primo canale del servizio pubblico, hanno raccontato “il loro amore”, e al duo comico Luca e Paolo che hanno “celebrato” un matrimonio al grido di “Essere gay è ok”.

Leggi tutto

Media

A Sanremo il gotha dei locatori di uteri

Propagandare in Italia la pratica dell’utero in affitto, anche solo pubblicizzarla, è reato passibile di due anni di carcere e un milione di euro di multa. Caro Carlo, tienilo come promemoria.

Leggi tutto

Storie

Leggete il manifesto contro Niki Vendola

I motivi sono sempre i soliti: la fantomatica “teoria gender” non esiste, e impedire a due omosessuali di comprare un bambino è pura omofobia.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2017 La Croce Quotidiano