Politica

di Roberto Signori

Il Popolo della Famiglia a piazza Cavour contesta il referendum - imbroglio

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Contestazione da parte di Mario Adinolfi, fondatore del Popolo della Famiglia, contro il deposito delle firme in Cassazione per chiedere l’eutanasia legale. Adinolfi mentre era in corso l’iniziativa dell’associazione Luca Coscioni e’ arrivato a piazza Cavour e avvicinandosi a Marco Cappato e agli altri promotori del referendum ha urlato: “State imbrogliando, è un imbroglio – ha detto – state imponendo un diktat per cui dovremmo essere tutti contenti di essere liberi di suicidarsi. La Corte Costituzionale non potrà mai dare il via libera a questo referendum. L’eutanasia non potrà mai essere fatta per referendum ma per legge”.

“Queste le mie dichiarazioni integrali (niente di che, tre minuti) nel corso dell’azione di protesta svolta oggi davanti alla Corte di Cassazione contro il referendum-imbroglio di Marco Cappato. Video filmato da Andrea Brenna che ringrazio insieme a tutti i militanti del PdF di Roma che con coraggio si sono opposti agli invasati”, ha scritto poi Adinolfi su Fb, linkando la clip qui in basso.

Poi su facebook ha aggiunto: “Cappato e i radicali hanno avuto una trasformazione genetica. In peggio e mi sembrava impossibile. Sono diventati violenti, arroganti, con il riso ienesco di chi si sente potente. Una volta si presentavano imbavagliati. Ora cercano di imbavagliare. Per coprire la magagna del loro referendum-imbroglio a cui nessuno osa opporsi. Nessuno tranne noi”.

https://www.facebook.com/598810427/videos/2871743886470754/

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

08/10/2021
0612/2022
San Nicola vescovo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

La Chiesa ortodossa rumena è profamily

«La Chiesa ortodossa romena considera con preoccupazione le misure relative alla possibile formalizzazione, ventilata in queste ore, concernente il “partenariato civile”». Sono parole di una nota rilasciata dall’ufficio stampa del Patriarcato rumeno.
«I tentativi di ridefinire la famiglia naturale e tradizionale sembrano parte di un programma ideologico», prosegue.

Leggi tutto

Politica

La 5 ragioni per votate PDF a Roma X (e non solo)

Ci sono cinque ragioni fondamentali per votare domenica per il Popolo della Famiglia, facendo una croce sul nostro bellissimo simbolo e vado ad elencarle. Mutatis mutandis, sono ragioni valide non solo al municipio Roma X, ma credo valide per motivare il voto al Pdf in ogni contrada d’Italia anche alle prossime politiche.

Leggi tutto

Storie

Non siate complici di quest’omicidio

Grossomodo tra una settimana potrebbero essere proditoriamente e unilateralmente sottratti alimentazione e idratazione a Vincent Lambert, il 42enne francese che da dieci anni vive in stato di ipo-relazionalità. 25 medici specialistici hanno certificato il suo straordinario attaccamento alla vita, mentre l’ospedale di Reims lo tiene in terapia palliativa e ora vuole ucciderlo.

Leggi tutto

Società

GENDER X, FOLLIE DA SUICIDIO

La decisione del consiglio comunale di New York di consentire ai genitori per motivi evidentemente ideologici di inventarsi figli di “gender X” equivale ad aver deciso per quello sfortunato bambino la consegna al tentativo di suicidio entro i vent’anni, con probabilità superiore a uno su due. Frattanto in Italia è morto il primo ragazzo per Fentanyl, per i giochi perversi degli adulti sulla pelle dei figli.

Leggi tutto

Società

L’Associazione di Psicologi e Psicoterapeuti Nostra Signora di Guadalupe-

L’associazione sarda nata dal trauma di un figlio mai visto.  Si tratta dell’Associazione di Psicologi e Psicoterapeuti “Nostra Signora di Guadalupe”.

Leggi tutto

Politica

DOCUMENTO FINALE DELL’ASSEMBLEA NAZIONALE DEL PDF

È stata ribadita l’appartenenza al solco del popolarismo italiano ed europeo, è stata data indicazione di dieci obiettivi precisi come progetto programmatico del PdF, è stato confermato l’orizzonte di forza politica autonoma di governo alternativa a Pd e M5S, con la priorità di crescere per numero di eletti nelle amministrazioni locali anche stringendo intese con altre forze sempre salvaguardando identità e visibilità del simbolo

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano