Politica

di

Mirko De Carli,  lancia la Fondazione “Pensiero è Azione”

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Mirko De Carli, consigliere nazionale del Popolo della Famiglia, annuncia la nascita (per gennaio 2022) del comitato promotore della Fondazione “Pensiero è Azione”. “A fine gennaio partiranno le iniziative del comitato promotore della nascente Fondazione “Pensiero è Azione”. I deboli e gli oppressi, sopratutto coloro che sono sistematicamente vessati dalle censure ideologiche arcobaleno, troveranno uno scudo sicuro nel nostro impegno. La politica ha bisogno di professionisti capaci di dare corpo allo spirito delle sue battaglie: i nostri legali saranno in prima linea per difendere quei diritti essenziali che, come Popolo della Famiglia, cerchiamo quotidianamente di custodire come patrimonio collettivo”. “A fine gennaio, a Riccione, ci sarà la prima convocazione del comitato promotore….” conclude De Carli.

Fonte: Ravenna notizie

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

19/11/2021
2711/2022
San Virgilio

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

Con pazienza e costanza

Il lavoro di costruzione del soggetto politico del Popolo della Famiglia prosegue

Leggi tutto

Politica

Per un recupero radicale della nostra identità

I temi che il libro affronta sono tanti, e tutti rilevanti per chi ha ancora a cuore le sorti del mondo: aborto, eutanasia, ideologia gender, legalizzazione delle droghe leggere (ma anche pesanti), pedofilia, prostituzione e altro ancora. L’ultimo libro del direttore di questo giornale ha sorpreso gli osservatori

Leggi tutto

Politica

I 5 STRUMENTI PER LA VOLATA FINALE DEL PDF

Siamo al conto alla rovescia verso quel 4 Marzo nel quale il Popolo della Famiglia attende l’occasione per cambiare il mondo!

Leggi tutto

Politica

Cambiamento

Il popolo della famiglia vuole dare una possibilità agli italiani che vogliono cambiare le cose, in quanto molti uomini di principio sono stati coinvolti. Non possiamo più permettere che a “vincere” siano sempre: l’incomprensione, la corruzione, l’odio e l’indifferenza. Oggi, è possibile guardare al bene comune con il cuore aperto senza se e senza ma.

Leggi tutto

Politica

AMMINISTRATIVE: ADINOLFI (PDF), “PAR CONDICIO VIOLATA IN TV”

E ci risiamo. L’articolo 2 comma 2 del regolamento dell’Autorità Garante per la Comunicazione garantisce in queste amministrative spazi uguali nell’informazione nazionale radiofonica e televisiva tra i partiti presenti in Parlamento e quelli in grado di presentare il simbolo almeno presso “un quarto dell’elettorato chiamato al voto”. Il simbolo del Popolo della Famiglia è presente in tutta Italia ed è letteralmente azzerato dalla comunicazione radiotelevisiva, compresa quella della Rai che è servizio pubblico. Oggi ho chiesto all’Agcom un intervento urgente di ripristino della par condicio. Fabiola Cenciotti deve avere gli stessi spazi di Raggi, Gualtieri e Calenda che sono gli unici citati sempre come candidati sindaco di Roma e non è giusto, non è legale. Anche per questo il 3 e 4 ottobre sorprendili votando Popolo della Famiglia.

Leggi tutto

Chiesa

Eutanasia, stop referendum. Accademia per la Vita: saggezza etica e giuridica

In attesa del deposito della sentenza, l’Istituzione pontificia insieme ai vescovi italiani prende atto con favore del pronunciamento della Consulta.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano