Chiesa

di Stefano Di Tomassi

OSTIA BATTEZZA LA COMMISSIONE CULTURA

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

“Intendiamo aprire una nuova fase nelle relazioni politiche e civiche con il Territorio di Ostia” - non ha mezzi termini il comunicato di Padre Agostino Ugbomah parroco della Cattedrale lidense la Basilica di Sant’Aurea. Nasce la Commissione Cultura della Prefettura di Ostia nella Diocesi di Roma. Un passo davvero storico se solo si riflette che neanche Roma stessa, sebbene con i suoi dicasteri, non ne abbia una specifica. Coraggiosa la scelta del giovane Vescovo mons. Dario Gervasi, del resto degno erede di Mons. Paolo Lojudice, oggi cardinale e Arcivescovo di Siena, e di mons. Gianrico Ruzza oggi presso l’episcopio di Civitavecchia e Fiumicino.

La Prefettura di Ostia [XXVI della Diocesi di Roma] è presieduta da don Roberto Visier parroco di San Nicola di Bari.

Le Commissioni della Prefettura sono:
Commissione Giovani presieduta dal Diacono Generoso Simeone
Commissione Volontariato presieduta da Alessandro Bottero
Commissione Cultura presieduta da Padre Agostino Ugbomah

La commissione sarà presieduta da Padre Agostino Ugbomah coadiuvato da una Segreteria composta dal professore Guido Antiochia e Stefano Di Tomassi. Intorno a loro una folta squadra di Consiglieri: Gianni Maritati, Laura Galimberti, Angelo Picariello tra i giornalisti e il primo vero e proprio ambasciatore presso il Territorio; Emma Ciccarelli e Pier Marco Trulli per le Famiglie, Concetta Meo (detta Titti) per le Scuole, Generoso Simeone per i Giovani, Andrea Collacciani e il maestro Cangialosi per i cori e l’orchestra, Andrea Locatelli per lo Sport, la Professoressa Nardecchia e Barbara Ferabecoli per l’Arte, Donato Distati per la Letteratura e don Leonardo Bartolomucci per i Sacerdoti, i presbiteri e i consacrati e il reverendo Don Franco Nardin consigliere per l’unità dei cristiani ecumenismo e dialogo religioso

“Il territorio di Ostia - ci scrive Padre Agostino- che ha accolto Papa Francesco nel mese di giugno dell’anno 2018 in occasione della festa religiosa del Corpus Domini, ha sentito la vicinanza consolante del Pontefice al popolo di questo territorio e si è sentito incoraggiato a proseguire sulla strada della giustizia, della legalità e del bene. Ma, già da diverso tempo la Chiesa del territorio di Ostia sentiva l’esigenza di riprendere il rapporto storico-culturale-religioso con il popolo del territorio di Ostia.

Il Vescovo di Settore, Mons. Dario Gervasi, ha fortemente voluto istituire una “Commissione per la Cultura”, che ho il compito di presiedere come parroco, con sede presso la Cattedrale di Sant’Aurea, Piazza della Rocca 13 Sala Riario, per incaricarsi di questa mission anche grazie all’aiuto di una segreteria.
Si intende aprire una nuova fase di relazione con le istituzioni politico-civiche del territorio ostiense. Lo scopo è anzitutto promuovere la cultura cristiana che abbia una certa impronta ostiense; costatiamo infatti che c’è tanta ricchezza nel territorio, soprattutto umana, ma che è poco valorizzata; per non citare infine quanto riguarda la memoria di sant’Agostino e di santa Monica, del culto dei martiri cristiani “ostiensi”, del patrimonio artistico, archeologico e paesaggistico del litorale, ecc.


La Commissione vuole di rivalorizzarle, celebrarle e viverle con le istituzioni e i cittadini.
Essa propone un calendario annuale semplice di eventi e si mostra disponibile per il patrocinio di altri eventi culturali proposti e promossi nel Territorio.
Il primo evento sarà un concerto delle corali presenti nelle parrocchie di Ostia presso Nostra Signora di Bonaria il 2 Gennaio e sempre il nostro particolare patrocinio avrà l’intitolazione del campetto sportivo sempre all’interno della chiesa di nuova Ostia.

Nell’indirizzare questo comunicato di presentazione della Prefettura di Ostia (la XXVI della Diocesi di Roma), speriamo di stabilire un rapporto ufficiale, fruttuoso e duraturo con le istituzioni e con la cittadinanza.”

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

01/12/2021
3011/2022
Sant'Andrea

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Quer pasticciaccio brutto de li castighi divini

Nelle parole del saggio Benedetto c’è calore umano, c’è il mistero del dolore innocente associato, in maniera altrettanto misteriosa, alla Croce di Cristo. Su tutto regna la fiducia nella costitutiva bontà di Dio, un Padre buono che ama i propri figli. Una sola cosa non c’è nella risposta di papa Benedetto: un sistema di risposte a tutto, una FAQ teologica a misura della ragione umana. Ci sono invece appelli alla meditazione, inviti alla preghiera. Pregare, ce lo dice l’etimologia, implica il riconoscimento della propria precarietà: è un’esortazione ad affidarsi, atto antipelagiano per eccellenza.

Leggi tutto

Politica

Perchè il PDF serve ancora di più

Il centrodestra ha convenuto che sarà il M5S a esprimere il presidente della Camera (Roberto Fico), mentre toccherà a Forza Italia la seconda carica dello Stato (candidata probabile Anna maria Bernini). Giorgia Meloni è ridotta al ruolo di comparsa dopo aver accarezzato il sogno di diventare presidente della Camera nel solco di Fini. Si apre una stagione in cui per i cattolici ci sarà spazio solo nel segno di un’autonomia politica valoriale.

Leggi tutto

Chiesa

Suor Serena: “nulla di quello che avevo chiesto è accaduto, eppure sono pienamente felice”

Ho deciso d’intervistare Suor Serena perché il suo sorriso è contagioso. No, non è uno scherzo. Lei ride. Ride alla vita. I suoi occhi scintillanti guardano il viso dei suoi giovani e raggiungono il loro cuore. Fu la mia bambina che, quando la vide, disse proprio: “Quella suora mi fa ridere il cuore!”, era fuor di dubbio che io avrei voluto sapere tutto, di lei. Questo è il racconto della sua vita, “impastata e stesa” da Dio.

Leggi tutto

Chiesa

Vescovo invita Papa,lui scherza:nel 2025 verrà Giovanni XXIV

“Ho invitato il Papa a visitare la città di Ragusa in occasione del settantacinquesimo anniversario della fondazione della Diocesi nel 2025. Il Santo Padre ha fatto un sorriso e un cenno di assenso e con una battuta mi ha risposto dicendo che nel 2025 sarà Giovanni XXIV a fare quella visita”.

Leggi tutto

Chiesa

Congo, il dono del Papa ad un orfanotrofio

Al Foyer Nazareth, alla periferia della capitale Brazzaville, giunti tramite l’Elemosineria apostolica e la Nunziatura i medicinali offerti da Francesco per curare la drepanocitosi.

Leggi tutto

Politica

Cop26:a Glasgow regna l’incertezza

La 26 a conferenza delle Nazione Unite sul clima, la Cop26 si sta svolgendo dal 31 ottobre scorso al 12 novembre a Glasgow. I paesi presenti alla Cop 26 hanno certo ribadito la loro intenzione di limitare il riscaldamento globale a 1,5 gradi. Tuttavia c’è una spaccatura innegabile tra, da una parte i paesi favorevoli all’eliminazione progressiva delle fonti fossili e dall’altra parte chi vorrebbe limitare il taglio dei gas serra.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano