Politica

di la redazione

Saimir Zmali e la gratitudine

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Finita l’assemblea nazionale del Popolo della Famiglia torno a casa con un enorme senso di gratitudine.

In primis gratitudine verso il gruppo umbro di cui sono il coordinatore , dove passo dopo passo si sta estendendo la rete dei pallini blu.

Gratitudine verso tutti i coordinatori regionali del popolo della famiglia che con tenacia portano avanti la costruzione di un progetto importante come quello del pdf.

Gratitudine verso tutti coloro che in qualche modo operano direttamente ed indirettamente

In questa grande famiglia in continua crescita.

Gratitudine verso la dirigenza nazionale che non fa mai mancare il proprio sostegno alle nostre richieste e ci dirige con obbiettivi chiari ,precisi e lungimiranti in questo marasma in cui viviamo.

Ed ovviamente Gratitudine verso la santa Chiesa Cattolica che dal battesimo ci ha trasmesso la fede in Cristo e quei valori cristiani che come faro ci guidano a mettere avanti il bene e le storie delle persone e non i tornaconti personali .

E questa gratitudine la esprimo sempre chiacchierando, raccontando e ridendo.

E come dice Benigni :

“Innamoratevi.

Se non vi innamorate è tutto morto. Vi dovete innamorare e diventa tutto vivo, si muove tutto.”

Ed io aggiungo:

Innamoratevi della Vita

Innamoratevi del bene

Innamoratevi del paradiso

E soprattutto innamoratevi di Cristo.

Li c’è la bellezza vera della vita .

Li, in Cristo, c’è il valore aggiunto ( anche in politica).

Se lo si fa con lui , si vince sempre …

… anche nella piccola grande famiglia del #PopolodellaFamiglia

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

13/12/2021
3001/2023
Santa Martina

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

Con pazienza e costanza

Il lavoro di costruzione del soggetto politico del Popolo della Famiglia prosegue

Leggi tutto

Politica

Per un recupero radicale della nostra identità

I temi che il libro affronta sono tanti, e tutti rilevanti per chi ha ancora a cuore le sorti del mondo: aborto, eutanasia, ideologia gender, legalizzazione delle droghe leggere (ma anche pesanti), pedofilia, prostituzione e altro ancora. L’ultimo libro del direttore di questo giornale ha sorpreso gli osservatori

Leggi tutto

Politica

I 5 STRUMENTI PER LA VOLATA FINALE DEL PDF

Siamo al conto alla rovescia verso quel 4 Marzo nel quale il Popolo della Famiglia attende l’occasione per cambiare il mondo!

Leggi tutto

Politica

Cambiamento

Il popolo della famiglia vuole dare una possibilità agli italiani che vogliono cambiare le cose, in quanto molti uomini di principio sono stati coinvolti. Non possiamo più permettere che a “vincere” siano sempre: l’incomprensione, la corruzione, l’odio e l’indifferenza. Oggi, è possibile guardare al bene comune con il cuore aperto senza se e senza ma.

Leggi tutto

Politica

AMMINISTRATIVE: ADINOLFI (PDF), “PAR CONDICIO VIOLATA IN TV”

E ci risiamo. L’articolo 2 comma 2 del regolamento dell’Autorità Garante per la Comunicazione garantisce in queste amministrative spazi uguali nell’informazione nazionale radiofonica e televisiva tra i partiti presenti in Parlamento e quelli in grado di presentare il simbolo almeno presso “un quarto dell’elettorato chiamato al voto”. Il simbolo del Popolo della Famiglia è presente in tutta Italia ed è letteralmente azzerato dalla comunicazione radiotelevisiva, compresa quella della Rai che è servizio pubblico. Oggi ho chiesto all’Agcom un intervento urgente di ripristino della par condicio. Fabiola Cenciotti deve avere gli stessi spazi di Raggi, Gualtieri e Calenda che sono gli unici citati sempre come candidati sindaco di Roma e non è giusto, non è legale. Anche per questo il 3 e 4 ottobre sorprendili votando Popolo della Famiglia.

Leggi tutto

Politica

Il PDF e la proposta di legge sulla sepoltura dei feti

A seguito della recente notizia dall’Abruzzo riguardante la proposta di legge sulla sepoltura dei feti il Popolo della Famiglia Marche, chiesta la consulenza del C.A.V. Di Loreto, OdV convenzionata con l’Asur Marche presso il centro di diagnosi prenatale di secondo livello, allega alla presente (come da comunicazioni intercorse con voi) una bozza di proposta di legge sull’argomento in questione con richiesta di proporla in Consiglio Regionale per l’approvazione, una volta esaminata e, se necessario, migliorata.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano