Politica

di Roberto Signori

Parlamento: Qualcosa si muove contro il “turismo riproduttivo”

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

In Parlamento qualcosa si muove per fermare la pratica dell’utero in affitto. Lo strumento scelto è un emendamento che punisca questa pratica nella legge di bilancio.

Il testo è composto da cinque punti. Nel primo punto, i firmatari propongono di includere nel codice penale le sanzioni e i divieti previsti dalla legge sulla fecondazione assistita. Così facendo, si renderebbero le condotte sanzionate dalla legge dei veri e propri reati penali. Inoltre, vi sarebbe un innalzamento delle pene per coloro che “realizzano, organizzano, o pubblicizzano la commercializzazione di embrioni o gameti o la surrogazione di maternità”. Anche nei paesi in cui queste pratiche sono legali. Per questi individui, in Italia vi sarebbe la reclusione da 3 a 6 anni, oltre a una multa che va dagli 800.000 euro al milione di euro.

Il terzo punto della proposta comporta il divieto per l’ufficiale di stato civile di trascrivere o iscrivere degli atti di nascita che riportano due persone del medesimo sesso o più di due persone, seppur di sesso diverso. Quindi, se l’emendamento fosse approvato, le anagrafi del comune non potrebbero più legittimare i figli di coppie omosessuali, le quali hanno optato per l’utero in affitto all’estero. Tale pratica però accade in vari comuni, in mancanza di una precisa normativa. Oltre a ciò, coloro che dichiarano la propria maternità o paternità su un minore dovrebbero dunque autocertificare il proprio legame biologico con il minore.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

14/12/2021
0112/2022
Sant'Ansano

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

Ciascuno deve scegliere per se

In realtà l’#alleanza terapeutica esiste già, in Italia, e funziona. Ecco perché il biotestamento non ha altro scopo che quello di alleggerire i parenti e lo Stato.

Leggi tutto

Politica

Eutanasia, via libera al testo in commissione

Il centrodestra vota contro, ok da M5S, Pd, Leu, Iv e Più Europa. Perantoni e Lorefice, presidenti di Giustizia e Affari Sociali: “Responsabilità di tutti i gruppi rispondere ai malati e alle loro famiglie”.

Leggi tutto

Società

Spagna - Magistratura spagnola: no ai contratti di utero in affitto esteri

In Spagna sentenza della più alta magistratura spagnola che ferma con argomenti giuridici ed etici il tentativo di legalizzare i contratti di utero in affitto sottoscritti all’estero

Leggi tutto

Società

Così la Francia scivola verso la GPA

«Una GPA realizzata all’estero non può di per sé impedire il riconoscimento di un legame di filiazione in Francia con la madre d’intenzione». Così la Corte di Cassazione francese ha convalidato ieri l’adozione di due gemelli nati nel 2000 da madre surrogata californiana da parte di Sylvie e Dominique Menesson. È stato il concetto di “intenzionalità genitoriale” a decidere la sentenza.

Leggi tutto

Società

Taslima Nasreen: ‘La maternità surrogata esiste perché ci sono donne povere’

La scrittrice bengalese sui social network prende posizione contro l’utero in affitto due giorni dopo l’annuncio della star di Bollywood Priyanka Chopra di aver avuto un figlio con il suo compagno grazie alla “gestazione per altri”

Leggi tutto

Politica

COME VI PORTANO A VOTARE GLI 8 PARTITI SOLITI

Tutti e dico tutti gli organi di informazione hanno fatto titolo sui “101 simboli consegnati al Viminale” con il folklore del Partito della Follia e di quello di Panzironi.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano