Media

di Tommaso Ciccotti

Guardare verso l’Alto, guardare verso l’altro

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Il Vangelo ci ricorda che la sapienza del cuore sta proprio nel sapere coniugare questi due elementi: la contemplazione e l’azione”. Questa frase, pronunciata il 21 luglio 2019 durante l’Angelus, racchiude in maniera sintetica ed eloquente il significato del nuovo libro di Papa Francesco, Guardando verso l’Alto, guardando verso l’altro. Riflessioni sul Vangelo di Luca della Libreria Editrice Vaticana. Il testo, già in libreria, presenta il commento del Pontefice al Vangelo di ogni domenica e accompagna il lettore nella scoperta del messaggio di Gesù secondo Luca, un Vangelo che mette in particolare risalto la misericordia di Dio verso l’umanità e, di rimando, l’invito per ogni persona ad essere discepola e attuatrice di questa accoglienza incondizionata verso gli altri. In un passaggio del libro, curato da Giuseppe Merola, Francesco afferma: “Cercare le cose di lassù non vuol dire estraniarsi dalla realtà, ma cercare le cose che hanno un vero valore: la giustizia, la solidarietà, l’accoglienza, la fraternità, la pace, tutte cose che costituiscono la vera dignità dell’uomo. Si tratta di tendere ad una vita realizzata non secondo lo stile mondano, bensì secondo lo stile evangelico: amare Dio con tutto il nostro essere, e amare il prossimo come lo ha amato Gesù, cioè nel servizio e nel dono di sé”.

Come spiega nella prefazione il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza episcopale italiana, in queste pagine Francesco “tratteggia l’incontro con una dimensione di fede che da un lato riceve l’annuncio di un Dio che si fa prossimo, amico, fratello, padre; e dall’altro chiede l’esigenza alta della carità come attestazione che l’amore di Dio ha davvero cambiato il cuore e la vita di chi afferma di averlo incontrato”.

Una pubblicazione, questa, che può risultare molto utile a varie tipologie di lettori, come spiega il responsabile editoriale della LEV, Lorenzo Fazzini. Il credente “troverà qui un accompagnamento sapiente nella conoscenza del Vangelo. Il non credente – afferma Fazzini – sarà guidato a scoprire l’essenzialità del messaggio cristiano nella sua disarmante semplicità. Il sacerdote o il cristiano impegnato troverà una miriade di spunti per accogliere con sempre maggiore sapienza la forza rivoluzionaria del Vangelo, che Papa Francesco ci comunica come un tesoro e un talento da far fruttare nel tempo che ci è dato da vivere”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

28/01/2022
3011/2022
Sant'Andrea

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Una enciclica “francescana” da non leggere su Repubblica

“Laudato si” di Papa Francesco è un testo complesso, davvero superficiale la lettura che ne offre Vito Mancuso sulle pagine del quotidiano fondato da Eugenio Scalfari

Leggi tutto

Storie

Un pomeriggio a tu per tu con Rita Coruzzi

Non è facile raccontare in poche parole, chi sono. Lo hai visto, mi piace parlare, rischierei di non finire più! Vedrò di sintetizzare. Potrei iniziare narrando le gioie, i dolori, i desideri realizzati, i rimpianti, i sogni. Potrei dire che sono una ragazza come tante altre della mia età, ma non è così. Racconterò la mia storia dall’inizio. Era una giornata piovosa, quella del 2 giugno del 1986, quando volli nascere a tutti i costi, anche se era ancora troppo presto per farlo. Mia madre era ricoverata da tre giorni in ospedale, dove i medici cercavano di fermare le contrazioni. Già ti ho detto, che io ho sempre fretta a fare le cose, anche per nascere ho avuto fretta, cosi alla trentaquattresima settimana, ho deciso di venire al mondo. Io ho sempre fretta di fare tutto e subito, è la mia caratteristica.

Leggi tutto

Storie

101 VERBI - COSE FATTE E SUGGERIMENTI (2)

101-verbi-cose-fatte-e-suggerimenti continua con la sua seconda parte tutta da leggere e sulla quale riflettere…..

Leggi tutto

Chiesa

Ecco-i-nuovi-otto candidati agli altari

Tre decreti su altrettanti miracoli, due sul martirio, tre sulle virtù eroiche, per otto candidati agli altari. È quanto emerge dal Bollettino della Sala Stampa vaticana,

Leggi tutto

Politica

Verso la stage dei penultimi

Leggo Renzi che dice a Conte che deve fare come il presidente del Trentino e modificare il Dpcm tenendo aperto tutto fino alle 22. Questi manco si mettono d’accordo tra loro prima di varare un provvedimento più dannoso che inutile. Ormai siamo al Governo di Pulcinellopoli. Tra sei giorni saremo a trentamila contagi/giorno. E dovranno fare un nuovo Dpcm. Non credo ricalcato su quello del Trentino.

Leggi tutto

Politica

Curiosità sul G20

Vaccini, clima e salute al centro dell’agenda del capi di Stato. In programma oggi il meeting congiunto dei ministri delle Finanze e della Salute per fare il punto sui vaccini e sulla situazione pandemica.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano