Storie

di Roberto Signori

USA - Ragazzina spinta a cambiare sesso dalla scuola tenta il suicidio

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Una famiglia residente nel distretto di County Clay, in Florida, ha fatto causa alla scuola frequentata dalla figlia di 12 anni dopo che la ragazzina ha cercato di suicidarsi e i genitori hanno scoperto che gli insegnanti, senza informarli, la stavano spingendo a cambiare sesso per diventare maschio.

Ii signori Perez sono stati convocati d’urgenza dallo psicologo della scuola primaria Paterson per discutere della figlia, che frequenta l’ultimo anno delle elementari. Secondo quanto riportato dai legali della famiglia, «una volta arrivati all’istituto, i genitori Perez hanno atteso 20 minuti. Poi hanno incontrato il preside, il vicepreside, lo psicologo e un ufficiale di polizia. Da loro sono stati informati che la figlia di 12 anni aveva cercato di suicidarsi due volte nello stesso giorno a scuola».

Appena saputo che la giovane aveva tentato di impiccarsi in bagno, i Perez hanno chiesto che cosa poteva averla spinta a farlo e «lo psicologo ha risposto che era dovuto ai problemi di identità di genere della figlia». Quando la famiglia ha spiegato che la figlia non aveva mai mostrato di essere confusa in merito alla propria identità e che non aveva mai parlato di voler cambiare sesso, lo psicologo ha rivelato di aver discusso ogni settimana di questo tema con la figlia negli ultimi tre o quattro mesi.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

02/02/2022
0310/2022
S. Maria Giuseppa Rossello

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

Padre Maccalli: “Davanti a Dio non ci sono figli di serie B”

In questo tempo di zoom e reportage quotidiani sulla guerra in Ukraina, aiutiamo l’opinione pubblica a non considerare nessuno ostaggi di serie B.”

Leggi tutto

Storie

Sagaing: la giunta militare attacca un villaggio cristiano

Sono almeno 20 le case bruciate in questi giorni a Chan Thar, oltre 500 le scorte di riso andate perse e parecchi gli sfollati. I soldati hanno fatto irruzione e dato fuoco alle abitazioni “senza alcuna ragione”.

Leggi tutto

Storie

Con il caldo puntuali gli incendi: allarme ad Ostia

Il polmone verde romano è di nuovo sotto attacco: la pineta del litorale, riserva statale naturale è aggredita da eco terroristi.

Leggi tutto

Storie

Iraq - Antiche reliquie nella chiesa di Mar Thomas a Mosul

Durante gli anni dell’invasione, Mosul si era aggrappata alla speranza e al ricordo delle sue radici, mentre l’attuale vescovo, il domenicano Najeeb Michaeel, faceva la spola con Erbil per salvare gli antichi manoscritti che testimoniavano la presenza cristiana nel Paese.

Leggi tutto

Società

LA STAGIONE DELLA FIENAGIONE

In questo periodo dell’anno in molte zone della nostra amata Italia era la stagione in cui si metteva in cascina il prezioso fieno per la stagione invernale, ne sono testimone diretto e partecipe. Sono tradizioni e umili lavori familiari che vanno purtroppo perdendosi, persi nei meandri di una globalizzazione selvaggia che sta facendoci credere di avere tutto comodamente senza sforzo a portata di clic

Leggi tutto

Storie

Myanmar: basta violenze

Sono incisive le parole di monsignor Marco Tin Win, al rispetto della dignità umana e della proprietà privata dinanzi all’intensificarsi degli attacchi della giunta militare ai villaggi cattolici della regione centrale di Sagaing

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano