Chiesa

di Tommaso Ciccotti

Papa Francesco e la giornata di digiuno per l’Ucraina

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

“Ho un grande dolore nel cuore per il peggioramento della situazione in Ucraina”. Papa Francesco esordisce così al termine della catechesi all’udienza generale di oggi. Poco prima dei saluti ai fedeli di lingua italiana, il suo ampio appello alla pace che non nasconde forte preoccupazione e rammarico per l’esito, per ora negativo, registrato dai negoziati internazionali. “Nonostante gli sforzi diplomatici delle ultime settimane - osserva - si stanno aprendo scenari sempre più allarmanti. Come me tanta gente nel mondo sta provando angoscia e preoccupazione. Ancora una volta la pace di tutti è minacciata da interessi di parte”.

Papa Francesco prosegue con parole ferme e chiare: “Vorrei appellarmi a quanti hanno responsabilità politiche perché facciano un serio esame di coscienza davanti a Dio, che è il Dio della pace e non della guerra, il Padre di tutti non solo di qualcuno che ci vuole fratelli e non nemici. Prego tutte le parti coinvolte perché si astengano da ogni azione che provochi ancora più sofferenza alle popolazioni, destabilizzando la convivenza tra le nazioni e screditando il diritto internazionale.

Gesù ci ha insegnato che alla insensatezza diabolica della violenza, si risponde con le armi di Dio, con la preghiera e il digiuno. Invito tutti a fare il prossimo 2 marzo, Mercoledì delle Ceneri, una giornata di digiuno per la pace. Incoraggio in modo speciale i credenti perché in quel giorno si dedichino intensamente alla preghiera e al digiuno. La Regina della Pace preservi il mondo dalla follia della guerra”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

23/02/2022
0712/2022
Sant'Ambrogio vescovo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Storie

FILIPPINE - Missionari accusati di sostenere il terrorismo

Comunità cattoliche, associazioni per i diritti umani e organizzazioni della società civile chiedono di ritirare ogni accusa contro l’organizzazione “Rural Missionaries of the Philippines” (RMP), formata da missionari, religiose e suore cattoliche, accusati ingiustamente di “finanziare gruppi terroristi”.

Leggi tutto

Chiesa

Il Papa riceve i nuovi vescovi

Udienza riservata di Papa Francesco nel Palazzo Apostolico con circa 200 presuli ordinati nell’ultimo anno che hanno partecipato al secondo turno del corso all’Ateneo Regina Apostolorum organizzato dai Dicasteri per i Vescovi e per le Chiese Orientali

Leggi tutto

Storie

SE LA GUERRA A PUTIN È GIUSTA COMBATTIAMOLA NOI E NON PER CONTO TERZI

Il problema, come sempre, è andare a fondo delle ragioni che ti spingono a fare una scelta anziché un’altra. La narrazione unica dell’aggressore e dell’aggredito rispetto al conflitto in corso in Ucraina dovrebbe interrogarci tutti in maniera radicale e netta: se Putin è un dittatore sanguinario che sta martoriando un popolo indifeso, perpetuando una nuova e più subdola formula di genocidio etnico, perché non scendere in campo direttamente noi per tentare di salvare delle vite umane prima che ne muoiano tante altre?

Leggi tutto

Chiesa

Papa: Serve un’economia del bene comune

Nell’udienza ai partecipanti al 27.mo congresso mondiale dell’Unione internazionale cristiana di dirigenti d’azienda in corso a Roma, Francesco invita al Patto per migliorare il sistema economico globale”

Leggi tutto

Storie

Chow: ‘Si definiscano confini chiari alla legge sulla sicurezza nazionale”

In un’intervista alla rivista del collegio dei gesuiti il vescovo di Hong Kong parla delle ferite lasciate dalle proteste del 2019 e dalla loro repressione

Leggi tutto

Storie

UGANDA - I giornalisti cattolici devono divulgare solo verità 

I comunicatori hanno una missione potente e misteriosa, e i giornalisti cattolici sono chiamati a riportare i fatti e cercare di operare come “evangelisti dei nostri tempi”, ha affermato il Segretario Generale della Conferenza Episcopale dell’Uganda (UEC), mons. John Baptist Kauta.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano