Chiesa

di Tommaso Ciccotti

La dimensione ecumenica della visita di Papa Francesco in Sudan

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Alla notizia della prossima visita di Papa Francesco nel paese abbiamo nominato un Comitato di quattro rappresentanti della Conferenza episcopale di Sudan e Sud Sudan (SSCBC) per avviare i preparativi. Questo Comitato si unirà al panel organizzato dal governo per lavorare congiuntamente”. E’ quanto ha dichiarato l’Arcivescovo Stephen Ameyu Martin Mulla, ordinario dell’Arcidiocesi di Juba, in merito ai preparativi della SSCBC per la visita del Papa in Sud Sudan.

“Come Nazione e come Chiesa, ci sentiamo onorati per l’annuncio della visita del Santo Padre” ha affermato l’Arcivescovo Ameyu, che ricopre anche il ruolo di Amministratore apostolico della diocesi di Torit, Sud Sudan. “Sarà un momento di grande rilievo per tutti i sud sudanesi per mobilitarsi a favore della pace e della riconciliazione. Auspichiamo che con la sua visita, il Papa incoraggi tutti noi a percorrere la strada del dialogo, della pace e della giustizia per il consolidamento della pace nel paese”.

“La visita di Papa Francesco ha una dimensione ecumenica. Infatti, saranno presenti anche l’Arcivescovo di Canterbury e il Moderatore della Chiesa Presbiteriana Scozzese”. Il desiderio del Papa di visitare il Sud Sudan è maturato in occasione dell’incontro svoltosi in Vaticano nell’aprile del 2019, con l’Arcivescovo di Canterbury Justin Welby e i leader politici del Sud Sudan, nel corso del quale Francesco li ha implorati di costruire la pace.

“Siamo molto felici e non vediamo l’ora di ricevere il nostro Santo Padre, Papa Francesco, in Sud Sudan”, ha fatto eco il Vescovo Charles Sampa Kasonde, della diocesi di Solwezi, in Zambia, Presidente dell’Associazione delle Conferenze Episcopali dell’Africa Orientale (AMECEA). “Questo viaggio è in qualche modo un adempimento della sua promessa oltre che una garanzia del suo amore per i sud sudanesi e del suo impegno per garantire che la pace regni sulla terra”, ha concluso il Vescovo sudanese.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

18/03/2022
0202/2023
Presentazione del Signore

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

L’ordinario militare ci parla di Fatima

Monsignor da Silva Rodrigues Linda, prelato personale dell’ordinariato militare lusitano, oltre che presidente della commissione ecumenica della Conferenza episcopale del Portogallo, che è stato domenica in visita a Roma, ha rilasciato una intervista esclusiva per “La Croce”, in occasione delle celebrazioni del centenario della Regina del Santo Rosario

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: attenti alle passioni

Nell’omelia mattutina di Santa Marta il Santo Padre ha preso le mosse dalla lettura evangelica del giorno liturgico, e quindi Francesco si è soffermato a discutere sui “consigli di Gesù”: «Abbiate sale in voi stessi, siate in pace gli uni con gli altri» ha attratto particolarmente la riflessione del Pontefice, che ha concluso invitando tutti alla pratica dell’esame di coscienza.

Leggi tutto

Politica

Una crescita figlia della lotta

Il Popolo della Famiglia è oggi quella casa che è rimasta in piedi dopo la tempesta, con porte e finestre spalancate perché mira a lavorare insieme ad altri, mai arroccato nelle proprie certezze ma aperto a nuovi incontri. In particolare mi ha colpito la disponibilità al dialogo con noi di molti cardinali e vescovi con cui ho potuto dialogare anche di persona, da Agrigento a Bologna, da Imperia a Lecce, da Teramo a Cuneo. Confido davvero in un risveglio della Chiesa nel sostegno ai politici impegnati in politica, ma a quei laici che appunto hanno dimostrato di non essere interessati alla poltrona, ma a costruire un orizzonte nuovo per il bene comune.

Leggi tutto

Chiesa

Viaggio Apostolico in Slovacchia: Visita privata al “Centro Betlemme”

Papa Francesco ha poi visitato il Centro Betlemme delle Suore di Madre Teresa che accoglie famiglie e persone in difficoltà: possiamo vedere o non vedere Dio, ma Lui ci accompagna nel cammino della vita

Leggi tutto

Chiesa

Il cardinale Sarah ed i migranti

«La mia reazione è ribellarmi». Ha esordito così il proprio commento Robert Sarah, cardinale africano della Chiesa cattolica, prefetto emerito della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, intervistato ieri mattina da Sonia Mabrouk per Europe Matin in merito alla morte di almeno 27 migranti provenienti dall’Africa avvenuta mercoledì nella Manica, al largo della città francese di Calais.

Sarah ha quindi dato corso al proprio pensiero – di certo controcorrente e probabilmente destinato a sus

Leggi tutto

Chiesa

Papa ed Angelus: l’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria

All’Angelus nella Solennità mariana dell’8 dicembre, Francesco evidenzia che Dio opera nella quotidianità e nella semplicità della vita di ogni uomo, senza clamori, e che l’umiltà di Maria mostra una libertà interiore che la rende capace di volgersi totalmente al Padre e a chi ci sta accanto.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano