{if 0 != 1 AND 0 != 7 AND 0 != 8 AND 'n' == 'n'} Papa Francesco: stop alle guerre

Chiesa

di Tommaso Ciccotti

Papa Francesco: stop alle guerre

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Il Papa, dalla finestra del Palazzo apostolico, si rivolge a tutti i presenti in Piazza San Pietro, romani e pellegrini di vari Paesi, rinnovando l’augurio pasquale. E non dimentica chi è nel dolore: La grazia del Signore Risorto doni conforto e speranza a quanti sono nella sofferenza: nessuno sia abbandonato!

Il suo pensiero non può non andare ancora una volta, instancabilmente, agli scenari segnati dal turbamento dei conflitti:

Le liti, le guerre, le contese lascino il posto alla comprensione e alla riconciliazione. Sottolineare questa parola sempre: riconciliazione, perché quello che Gesù ha fatto sul calvario e con la Sua resurrezione è riconciliare tutti noi con il Padre, con Dio e fra noi. Riconciliazione.

Papa Francesco ricorda che “Dio ha vinto la battaglia decisiva contro lo spirito del male”, e allora, su questa certezza, invita a “lasciare vincere Lui!”. Rinunciamo ai nostri piani umani, convertiamoci ai suoi disegni di pace e di giustizia.

Il pontefice affida al Signore coloro che in questi giorni gli hanno indirizzato espressioni di augurio. Il suo cuore è colmo di una gratitudine particolare per chi ha pregato per il Papa.

Specialmente sono grato per le preghiere! Chiedo a Dio, per intercessione della Vergine Maria, di ricompensare ciascuno con i suoi doni.

Oggi pomeriggio, in piazza San Pietro, Papa Francesco incontrerà più di cinquantamila adolescenti provenienti da ogni parte d’Italia. L’entusiasmo è forte e si percepisce già dalle prime ore del mattino.

Un bel segno di speranza! Già ce n’è qualcuno! Per questo la piazza è preparata così. Si ripetono le acclamazioni al Papa. E il Papa, indicando alcuni ragazzi, dice: “Eh! bravi i ragazzi dell’Immacolata!”. E conclude con l’augurio di “vivere questi giorni pasquali nella pace e nella gioia che vengono dal Cristo Risorto”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

19/04/2022
2909/2022
Ss. Michele, Gabriele e Raffaele arcangeli

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Papa Francesco alle salesiane: attente alla mondanitĂ 

Papa Francesco in visita nella Curia generalizia delle Figlie di Maria Ausiliatrice, riunite per il Capitolo generale. A loro l’incoraggiamento ad essere “comunitĂ  generative” e “donne di speranza” in questo “tempo fragile e incerto.

Leggi tutto

Politica

Papa: “Promuovere child safeguarding al tempo del Covid-19 e oltre”

Messaggio di Francesco al Convegno “Promuovere child safeguarding al tempo del Covid-19 e oltre”, in corso oggi a Roma, che vede la partecipazione di rappresentanti del Parlamento Europeo e Italiano e della Polizia Postale

Leggi tutto

Chiesa

Grecia: Papa Francesco incontra i giovani

Papa Francesco incontra ragazzi e ragazze di tutta la Grecia, a conclusione del suo viaggio apostolico.

Leggi tutto

Chiesa

Giubileo 2025, il Papa ne affida la preparazione a monsignor Fisichella

Il Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione è stato incaricato da Papa Francesco di coordinare il prossimo Anno Santo

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco e l’obbligo morale

Nell’udienza al Corpo Diplomatico presso la Santa Sede, Francesco si sofferma sulle conseguenze sanitarie, economiche e sociali della pandemia

Leggi tutto

Chiesa

Sagrada Familia; quasi pronte le due nuove torri degli Apostoli

Se le scadenze saranno rispettate, tre delle cinque torri centrali completate saranno visibili nel 2022. Quella della Vergine, inaugurata lo scorso 8 dicembre, finora è l’unica completata. Dopo di queste rimarranno da innalzare le due torri degli evangelisti Matteo e Giovanni, la torre di GesĂą Cristo e le quattro torri della facciata della Passione.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano