Politica

di la redazione

Il PDF e la sanità nelle Marche

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Sebastianelli (PDF): “Interessante constatare come la memoria storica del PD sia variabile secondo convenienza.”

“Sono come minimo 10 anni che la sanità marchigiana è in sofferenza ma sembra che il PD se ne accorga solo quando è all’opposizione.”

Questo è quanto dichiarato da Fabio Sebastianelli, coordinatore regionale marchigiano del Popolo della Famiglia, in risposta a quanto affermato dal consigliere Mangialardi.

“Il Popolo della Famiglia non ha mai avuto problemi a contestare le mancanze indipendentemente dagli schieramenti a cui esse appartengono - continua Sebastianelli - per cui possiamo in totale obiettività e in tutta tranquillità confutare quanto affermato da Mangialardi. Ad esempio: quando sostiene che le strutture sanitarie dei territori della vallesina, di Fabriano e di Senigallia “sono duramente provate dalla politica sanitaria regionale degli ultimi due anni” , dimentica che il depotenziamento degli ospedali nei luoghi citati è stato compiuto dal PD con la Giunta Ceriscioli ed è stato ampiamente denunciato e contestato, nel tempo, dai comitati a difesa degli ospedali e non solo. Strano che come ex sindaco di Senigallia non se ne ricordi.

Ammesso che risponda a realtà poi, il dirottamento delle chiamate d’emergenza citate verso il Carlo Urbani di Jesi dipende per la maggior parte da questo fatto. Forse, prima di criticare le altrui gestioni, il PD dovrebbe fare un esamino di coscienza. Parliamo ora delle attese di pazienti e ambulanze per l’ingresso ai P.S.: innanzitutto è bene considerare il fatto che ogni paziente prima di entrare è sottoposto a tampone e deve attendere l’esito in barella. Questo comporta, ovviamente, un aumento del tempo di attesa. In secondo luogo va tenuto conto della carenza di personale che, purtroppo, porta allo stremo, denunciato da Mangialardi, delle forze del personale rimanente.

Anche riguardo a questo punto il Consigliere regionale dimentica che la carenza di personale è dovuta alla mancata programmazione della copertura delle piante organiche svuotate dai pensionamenti e mai rimpiazzate e, in parte, alle sospensioni dal lavoro del personale non vaccinato decise dal Governo nazionale di cui anche il PD fa parte.”

“Conclude Sebastianelli: il PD ha avuto l’occasione per trattare questi problemi quando era al Governo della regione e non l’ha fatto. Anzi non solo ha contribuito ad aumentarli ma ora ha anche l’ardire di contestare e rivendicare ciò che ha provocato con il suo malgoverno. “

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

27/04/2022
2702/2024
San Gabriele dell'Addolorata

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

Vadecum per il voto amministrativo delle liste PDF

Per il Popolo della Famiglia, che è un movimento politico, la prova del nove è quella con le urne. A chi ci dice che siamo quattro gatti ricordiamo i risultati delle amministrative 2016, in cui già decine di migliaia di persone scelsero di mettere la croce sul nostro simbolo sostenendo i nostri candidati sindaco, con questi risultati nelle principali città:

Leggi tutto

Politica

Il problema con la libertà dei politici al governo

In almeno tre occasioni, recentemente, i pentastellati hanno messo in mostra un temperamento decisamente illiberale. Primo fra tutti, il tentativo di abolire la prescrizione dopo la sentenza di primo grado. Con la scusa di azzerare l’impunità dei “corrotti” il M5S vuole scardinare una libertà essenziale come la presunzione di innocenza dei cittadini.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco in Iraq: le tappe del viaggio

Inizierà il 5 marzo con un volo da Roma Fiumicino a Baghdad, il tanto desiderato viaggio del Papa in Iraq all’insegna del motto “Siete tutti Fratelli”. L’accoglienza ufficiale sarà presso l’aeroporto della capitale irachena, dove Papa Francesco avrà il suo primo incontro, nella sala vip dello scalo, con il primo ministro, per poi proseguire presso il Palazzo presidenziale dove avrà luogo la cerimonia ufficiale di benvenuto.

Leggi tutto

Politica

QUANDO I DEMOCRATICI DI ZAN NON SI RASSEGNANO

“Il Ddl Zan, respinto dal Senato una settimana fa, torna attraverso tre commi infilati in modo piratesco alla Camera in articolo del decreto-legge recante ‘disposizioni urgenti in materia di investimenti e sicurezza delle infrastrutture, dei trasporti e della circolazione stradale’”

Leggi tutto

Politica

DE MARCO SI DIMETTA, ASIA UN FALLIMENTO TOTALE

La segnalazione arriva dal PDF Napoli. I rifiuti e la situazione insostenibile

Leggi tutto

Politica

Sui Paesi più poveri l’impatto della guerra

L’allarme del governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, alla riunione del Development Committee della Banca Mondiale e del Fondo monetario internazionale a Washington

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano