Politica

di la redazione

Adinolfi: “Da Papa sfida a contemporaneità vuota”

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

‘‘Ancora una volta Papa Francesco sorprende perché dimostra di essere molto diverso nel magistero dalla modalità in cui viene raccontato. Papa Francesco è un Papa che accoglie, abbraccia tutti ma ha molto chiare le regole della morale cattolica. E’ un gesuita quindi è estremamente intelligente nel proporle e questo rilancio sulla castità io lo trovo meraviglioso. E’ evidente che la castità diventa una sfida alla contemporaneità vuota. Una sfida a un tempo in cui sembra impossibile proporla eppure lui la propone’‘. Così all’Adnkronos Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia, commentando il documento del Vaticano che propone gli Itinerari Catecumenali per la vita matrimoniale a cura del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita.

‘‘Ripropone la castità dentro il solco di una tradizione che è quella cattolica, che rivive e fa rivivere la forza nei giovani di scoprire qualcosa che arricchisce la dimensione dell’incontro e arricchisce anche la dimensione del sesso perché consegna il sesso a quella pienezza matrimoniale - aggiunge - Non parla solo di sesso per la procreazione ma di sesso per la conoscenza, secondo la radice della parola biblica in cui il rapporto sessuale veniva definito come rapporto di conoscenza. Io sono rimasto molto entusiasta di questo documento. Ci trovo dentro il Papa Francesco che conosco, il Papa Francesco del no all’aborto, che dice abortire è come assoldare un sicario, il Papa Francesco contro l’ideologia gender che dice che è uno sbaglio della mente umana. Il Papa Francesco che dice solo il matrimonio tra uomo e donna è nel progetto di Dio. Questa pienezza viene recuperata senza aver paura di parlare di sesso e questo è un altro elemento estremamente significativo. Non temere di sembrare antichi per proporre in realtà un’opzione modernissima qual è la sfida alla contemporaneità prodotta dalla castità prematrimoniale’‘.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

17/06/2022
3011/2022
Sant'Andrea

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

Adinolfi “Truffati sono infinità”

A Morning News il caso della truffatrice col sonnifero che ha agito indisturbata in provincia di Monza: ecco il commento di Mario Adinolfi

Leggi tutto

Politica

CITTADINANZA E IMMIGRAZIONE

Nessun diritto sia negato ai bambini stranieri, da quello all’istruzione gratuita a quello alla sanità gratuita, sul suolo italiano. Ma una cittadinanza italiana regalata sarebbe una cittadinanza svalutata, per loro stessi. Se la vogliono, la chiedano e la otterranno a 18 anni.

Leggi tutto

Chiesa

Papa ai nunzi: siate punti di riferimento nel mondo sconvolto dalla guerra

Parlando ai rappresentanti pontifici riuniti in Vaticano Francesco è tornato a evocare il rischio di un’escalation nucleare. Sono attualmente 167 i diplomatici che lavorano tra le nunziature di tutto il mondo e la Segretaria di Stato.

Leggi tutto

Chiesa

PAKISTAN - La Corte Suprema: più attenzione ai casi di blasfemia

“Accogliamo con favore la decisione della Corte Suprema del Pakistan che chiede al Governo maggiore prudenza nel trattare i casi di blasfemia.

Leggi tutto

Chiesa

Papa - Visita Pastorale a Matera congedo

Il congedo del Papa da Matera.

Leggi tutto

Società

SRI LANKA - Dialogo Chiesa-stato

Le preoccupazioni della comunità cristiana, le strade per affrontare la crisi economica e politica, il contributo delle comunità religiose, dei cristiani in particolare, al bene comune, alla verità e alla giustizia

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano