Storie

di Giuseppe Udinov

Due gesuiti uccisi in una chiesa in Messico

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Due sacerdoti gesuiti, padre Javier Campos e padre Joaquín Mora, sono stati uccisi in Messico. La notizia si inserisce in uno scenario di profonda violenza che sta vivendo il Paese. Il triplice omicidio è avvenuto nella chiesa di Cerocahui, villaggio della Sierra Tarahumara nello Stato settentrionale di Chihuahua.

Secondo le prime ricostruzioni un uomo, inseguito, avrebbe cercato di rifugiarsi nella parrocchia. Padre Campos e padre Mora hanno cercato di proteggerlo. Una persona armata ha poi fatto irruzione nell’edificio di culto e ha aperto il fuoco. In seguito alla sparatoria sono rimasti uccisi i due religiosi e un’altra persona.

In un comunicato diffuso dalla provincia messicana della Compagnia di Gesù si sottolinea che “la Sierra Tarahumara, come molte altre regioni del Paese, patisce condizioni di violenza e di oblio tuttora immutate. Ogni giorno, donne e uomini sono privati arbitrariamente della vita, come accaduto ai nostri confratelli”. Padre Arturo Sosa Abascal, preposito generale della Compagnia di Gesù, si è detto profondamente “scioccato e rattristato” per quanto avvenuto in Messico. Ed ha espresso la propria vicinanza ai confratelli in e alle famiglie delle vittime. Da padre Sosa arriva anche un appello: “Fermare la violenza nel nostro mondo e tante sofferenze inutili”. Negli ultimi decenni il territorio della Sierra Tarahumara è stato scosso dalla piaga del narcotraffico e da una lunga serie di violenze e omicidi.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

22/06/2022
1208/2022
Ss Macario e Giuliano

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

Certa CEI contro l’ora di religione

Uno degli aspetti più controversi della “Buona Scuola” è che l’immissione di questi mitologici professori non curriculari nell’organico degli istituti porterebbe per la natura stessa delle cose a emandare loro le materie alternative all’ora di Religione Cattolica. Morale della favola, chi si avvale dell’Irc resta di fatto penalizzato e depotenziato rispetto agli altri. I Vescovi vedono e tacciono

Leggi tutto

Chiesa

La chiave che scioglie i nodi

L’intellettualismo imperante privilegia una parte dell’umanità della persona finendo per astrattizzarla e dunque distorcerla: la sua ragione. Si viviseziona così l’uomo, spegnendolo, in ragione astratta; anima, moralità, disincarnata; e resto emozionale, pratico, del soggetto

Leggi tutto

Politica

L’ultima follia del politicamente corretto: vietato dire “Natale”

Ora sarà vietato anche dire Natale. L’ultima assurdità è contenuta in una comunicazione ufficiale della Commissione europea. Nel testo vengono elencate a una a una tutte le regole che non solo cancellano espressioni del vivere quotidiano comune ma vanno anche contro il buonsenso. Il tutto nel nome del politicamente corretto.

Leggi tutto

Chiesa

Preghiera per te, con te

Giampaolo Centofanti ci dona un video su youtube di grande interesse

Leggi tutto

Storie

USA - Ragazzina spinta a cambiare sesso dalla scuola tenta il suicidio

Una famiglia residente nel distretto di County Clay, in Florida, ha fatto causa alla scuola frequentata dalla figlia di 12 anni dopo che la ragazzina ha cercato di suicidarsi e i genitori hanno scoperto che gli insegnanti, senza informarli, la stavano spingendo a cambiare sesso per diventare maschio.

Leggi tutto

Politica

Adinolfi e De Carli (PdF): “La via religiosa è decisiva per la pace”

Presidente e consigliere nazionale del Popolo della Famiglia accolgono con entusiasmo la decisione di Papa Francesco di consacrare Russia e Ucraina al Cuore Immacolato di Maria

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano