Storie

di Roberto Signori

MESSICO - Giornata di preghiera per la pace

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Gli omicidi e le sparizioni che vengono commessi quotidianamente nel paese sono una chiamata di Dio a unirci per chiedere la pace. Il sangue versato di questi fratelli e sorelle è il sangue di Gesù che cade sulla terra per renderla fertile e intraprendere un cammino di pace. Ecco perché chiediamo una Giornata di preghiera per la pace. Dobbiamo essere uniti in questo momento in cui l’indignazione del nostro popolo, di fronte alla barbarie della violenza, sta aprendo una porta alla pace”. Inizia così il Messaggio della Conferenza Episcopale messicana, della Conferenza dei Superiori maggiori dei Religiosi del Messico e della Provincia messicana della Compagnia di Gesù, con cui si invitano Vescovi, sacerdoti, membri della vita religiosa, fedeli e persone di buona volontà del Messico, a “pregare insieme per la giustizia e per la riconciliazione per la pace”.

Il messaggio inoltre offre indicazioni per questo periodo. Innanzitutto il prossimo 10 luglio “fare memoria di tutti i sacerdoti, religiosi e religiose assassinati nel Paese e offrire l’intenzione dell’Eucaristia per la loro vita, affinché il loro dolore ci accompagni in questo cammino di pace”. Nelle chiese si potranno esporre le fotografie di questi uomini e donne che hanno dato la vita per il popolo di Dio e hanno ricevuto una morte violenta.

Nel mese di luglio poi si suggerisce di celebrare sante messe o programmare preghiere comunitarie “in luoghi significativi che rappresentino tutte le persone scomparse o che hanno subito una morte violenta”. “C’è una ferita da guarire e c’è la forza di cui il paese ha bisogno oggi per costruire la pace. Ricordare la morte e risurrezione di Gesù, in questi luoghi, trasformerà la paura in forza per costruire la pace”.
Nelle messe dell’ultimo giorno del mese di luglio, il 31, tutti sono invitati a pregare per i carnefici e per la conversione del loro cuore: “Sono anche nostri fratelli e sorelle e hanno bisogno della nostra preghiera. Niente più violenza nel nostro paese”. Ogni Diocesi, Congregazione Religiosa o Parrocchia, definirà le azioni da intraprendere in questo cammino per la pace, come ore di adorazione, processioni per la pace, messaggi, da diffondere anche attraverso i social media.

“Oggi abbiamo bisogno di storie di speranza, immagini in cui vediamo la comunità pregare e chiedere la pace” sottolineano i firmatari del Messaggio. “Il nostro impegno è per il dialogo sociale per costruire un cammino di giustizia e riconciliazione che ci porti alla pace. Siamo di fronte a un problema complesso che ha bisogno che tutti lo affrontino dalla radice e lascino così che Cristo risorto susciti una nuova visione che ci permetta di costruire gli accordi di cui il Messico ha bisogno oggi”. Infine i firmatari si affidano alla Vergine di Guadalupe, “che da sempre accompagna il popolo di Dio nei momenti più difficili della sua storia” e allegano il testo di una Preghiera per la Pace.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

08/07/2022
0110/2022
S. Teresa di Gesù bambino

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Storie

Due gesuiti uccisi in una chiesa in Messico

I due religiosi, Javier Campos e Joaquín Mora, sono stati assassinati da un uomo armato mentre cercavano di proteggere una persona

Leggi tutto

Politica

Il documento che stana il Copasir e i burattini dell’ex governo Draghi

Vi riproponiamo, con alcune modifiche, il pezzo sul Copasir uscito lo scorso 21 Luglio.
Adesso a far paura sono le ingerenze russe nelle prossime elezioni politiche. Se non ci fosse da piangere ci sarebbe da ridere: dopo il totale fallimento di questo governo e la persecuzione dei mesi scorsi a chi si è opposto alla malagestione della pandemia e della politica in generale di questo Paese e alla spietatezza dell’agenda globalista, la persecuzione continua.

Leggi tutto

Politica

Politica - Quello “strano” decreto sui poteri speciali

Politica - E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale un provvedimento che conferisce poteri speciali al Presidente del Consiglio dei Ministri sulla base di una legge del 2012 che li prevede in materia societaria per il comparto difesa e sicurezza e in materia di trasporti, comunicazioni e altro.

Leggi tutto

Storie

Superman compie 80 splendidi anni

Il 18 aprile 1938, nel primo numero di Action Comics, Clark Kent, in arte Superman, fece il proprio esordio. In un mercato spesso difficile, come è quello dei supereroi, il supereroe in calzamaglia che si spoglia quando entra in azione non ha perso il proprio appeal: saranno gli occhi laser, saranno i pettorali, saranno gli archetipi cristologici, ma resta sempre bellissimo.

Leggi tutto

Società

I drammatici effetti del Covid sui bambini

In un rapporto, in occasione del 75.mo anniversario del Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia, si segnalano gli effetti drammatici della pandemia sui più piccoli

Leggi tutto

Chiesa

La CEI e la pandemia

Il Consiglio Permanente della Conferenza episcopale italiana ha analizzato la realtà attuale, ha espresso particolare preoccupazione per la situazione in Ucraina e per la proposta referendaria italiana sull’eutanasia. Sui vaccini contro il Covid-19 ha ribadito che il principio di libertà e di autodeterminazione

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano