Storie

di Giuseppe Udinov

Nigeria: liberato dopo due giorni padre Amodu

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

È stato liberato in Nigeria padre Peter Amodu, rapito lo scorso 6 luglio lungo l’autostada Otukpo-Ugbokolo, nello Stato del Benue, nel sud est del Paese. A darne notizia un comunicato del segretariato diocesano di Otupko, in cui si ringrazia Dio per la liberazione del sacerdote. “Ringraziamo tutti i sacerdoti, i religiosi, i laici e tutte le persone di buona volontà che hanno mostrato una forte solidarietà e pregato per un rilascio rapito e sicuro per il nostro fratello”, si legge ancora nel comunicato.

Nelle ultime due settimane altri due sacerdoti sono stati rapiti nello Stato di Edo, padre Peter Udo della chiesa cattolica di San Patrizio a Uromi, assalito da uomini armati e e padre Philemon Oboh del Centro di ritiro di San Giuseppe a Ugboha, prelevato dalla sua auto mentre era in viaggio. Sparito il 4 luglio anche padre Emmanuel Silas, nella diocesi di Kafanchan. “Mentre continuiamo a raccomandare al Signore la vita di altre numerose persone che sono tenute prigioniere da bande criminali in varie parti del Paese, per il loro sicuro salvataggio”, scrive ancora la diocesi di Otupko, “preghiamo che attraverso l’efficace intercessione della Beata Vergine Maria, il Signore ci preservi da ogni male e riporti la sicurezza nel nostro Paese, la Nigeria”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

11/07/2022
0602/2023
Ss. Paolo Miki e compagni

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Nigeria: proteste per il rapimento dei sacerdoti

Il capitolo nello Stato di Kaduna dell’Associazione cristiana della Nigeria è triste e in lutto per i continui episodi di assassini, rapimenti, banditismo, commessi nel nostro Stato senza che vi sia alcuna azione sostanziale da parte del governo e delle forze di sicurezza” denuncia il presidente della CAN di Kaduna,

Leggi tutto

Storie

Nigeria: ucciso uno dei sacerdoti rapiti

Fonti della diocesi di Kafanchan confermano che padre John Mark Cheitnum è morto per mano dei sequestratori, mentre padre Donatus Cleopas è riuscito a fuggire. I due presbiteri erano stati rapiti il 15 luglio

Leggi tutto

Storie

NIGERIA - Fermare la violenza: imperativo della politica e della Chiesa

L’ondata di violenze non si ferma e mette in ginocchio la popolazione.

Leggi tutto

Storie

Chow: ‘Si definiscano confini chiari alla legge sulla sicurezza nazionale”

In un’intervista alla rivista del collegio dei gesuiti il vescovo di Hong Kong parla delle ferite lasciate dalle proteste del 2019 e dalla loro repressione

Leggi tutto

Politica

NIGERIA - Padre Adeleke ucciso per un tentativo di sequestro

Leggi tutto

Società

Nigeria sull’orlo del precipizio

Lo Stato nigeriano sembra essere sull’orlo del collasso” afferma una dichiarazione sulle elezioni presidenziali e parlamentari che si terranno nel 2023 firmata dal Segretario Generale del Segretariato cattolico di Abuja, padre Zaccaria Samjumi; dal Direttore degli Affari pastorali, padre Michael Banjo; e dal Direttore della sezione Chiesa e Società, padre Uchechukwu Obodoechina.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano