Media

di Tommaso Ciccotti

Premio Ambasciatori presso la Santa Sede

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Sono aperte le candidature per la quarta edizione del Premio letterario degli Ambasciatori presso la Santa Sede. Nato per iniziativa dell’Ambasciata italiana e della Delegazione dell’Unione Europea presso la Santa Sede e sostenuto da un folto gruppo di Ambasciatori, il Premio vuole anche rendere omaggio alla lingua di Dante e al Paese che ospita le loro Ambasciate.

Il Premio è rivolto ad autori che pubblicano libri in italiano per il grande pubblico su temi relativi alla cultura e ai valori cristiani, alle relazioni tra Chiese cristiane e Stati, alla storia delle Chiese cristiane ed al dialogo interreligioso.
Non sono ammessi volumi che siano scritti da autori vari o che comprendano atti di convegni o raccolte di saggi.
I libri candidati dovranno rispettare i seguenti requisiti: adottare un approccio innovativo ai temi del concorso; essere stati pubblicati nel 2022; essere originariamente redatti in lingua italiana (non sono ammesse traduzioni) anche se da parte di autori non italiani; essere rivolti al grande pubblico.
La premiazione avrà luogo nella primavera del 2023 a Palazzo Borromeo, sede dell’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede.
Le candidature, che possono essere presentate dalle case editrici così come dagli autori direttamente, dovranno essere inviate all’indirizzo email [email protected] entro il 31 dicembre 2022

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

20/07/2022
2306/2024
San Giuseppe Cafasso

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

PERCHÉ “MERITOCRAZIA” È UNA PAROLA-TRAPPOLA

Bisogna fare molta attenzione ad enfatizzare il tema della “meritocrazia”, è una parola-trappola di quelle che suonano bene negli slogan e appaiono incontestabili ma in realtà producono storture, perché se l’ascensore sociale non funziona costruisci una società di caste neofeudali.

Leggi tutto

Politica

Cina - Jiangxi, il vescovo ‘clandestino

In una cerimonia tenuta a Nanchang il presule - ordinato segretamente con il mandato di papa Francesco nel 2014 e per questo anche arrestato - si è insediato come vescovo ausiliare di una diocesi i cui confini sono decisi da Pechino

Leggi tutto

Chiesa

DISCORSO DEL PAPA AI BAMBINI ASSISTITI DAL DISPENSARIO SANTA MARTA

Ecco le parole rivolte da Papa Francesco ai bambini del dispensario di Santa Marta

Leggi tutto

Chiesa

Le celebrazioni del Papa per gennaio e febbraio

Pubblicato il calendario delle Celebrazioni liturgiche del Pontefice per il mese in corso e il prossimo, che vedranno tra l’altro Francesco “pellegrino” nella Repubblica Democratica del Congo e in Sud Sudan

Leggi tutto

Storie

La ‘guerra psicologica’ turca contro i cristiani iraniani

Cinque famiglie, per un totale di 17 persone, sono state fermate e inviate nei centri di permanenza per rimpatrio. Dalle autorità turche violenze psicologiche per costringere i profughi a tornare indietro. Le famiglie vengono divise, ai padri è concesso di vedere i figli una volta a settimana per 15 minuti.

Leggi tutto

Chiesa

Il pastore Benedetto

Fine teologo, sacerdote umile, uomo gentile: Benedetto XVI è il Papa che con la sua rinuncia ha cambiato la storia della Chiesa. Esattamente 10 anni fa, davanti ai fratelli cardinali nella Sala del Concistoro, affermò di essere consapevole della gravità del suo atto, rinunciando in piena libertà al ministero di Vescovo di Roma, Successore di San Pietro. Il podcast ripercorre quei momenti, raccontando attraverso interviste e contributi anche i suoi dieci anni da Papa emerito

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano