Politica

di Mario Adinolfi

CITTADINANZA E IMMIGRAZIONE

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Sia chiaro, la cittadinanza è una conquista e una scelta, non un automatismo. Difendere l’italianità che è lingua, cultura, ordinamento giuridico, patrimonio artistico, bellezza naturale, radice religiosa e unicità di una straordinaria storia che ha attraversato i millenni, significa difenderci da forme di sostituzione etnica. Aiutiamo i popoli a non migrare, secondo il Magistero della Chiesa, portando in Italia solo gli immigrati lavoratori secondo flussi di necessità prestabiliti e senza trasformare il Mediterraneo in un cimitero di disperati. Nessun diritto sia negato ai bambini stranieri, da quello all’istruzione gratuita a quello alla sanità gratuita, sul suolo italiano. Ma una cittadinanza italiana regalata sarebbe una cittadinanza svalutata, per loro stessi. Se la vogliono, la chiedano e la otterranno a 18 anni.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

31/08/2022
0712/2022
Sant'Ambrogio vescovo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

Il primo diritto è quello a NON emigrare

La Commissione Episcopale per le Migrazioni (organo della Cei) ha emanato un documento che prende posizione sui migranti.

Leggi tutto

Chiesa

Aiuti del Papa per le Filippine

Papa Francesco ha stabilito di destinare alla Chiesa del Paese asiatico un primo contributo di 100 mila euro per alleviare le conseguenze del tifone Rai

Leggi tutto

Storie

In cucina alla ricerca della pace

FOOD&BOOK 2022: LA CENA DI GALA DELL’OTTAVA EDIZIONE SARÀ IN ONORE DELLE CHEF OLIA HERCULES (UCRAINA) E ALISSA TIMOSKINA (RUSSIA). A CUCINARE SARANNO LE CHEF ITALIANE SILVIA BARACCHI E FEDERICA CONTINANZA

Leggi tutto

PoliticaStorie

Eutanasia: libro dela Binetti

Nel pomeriggio la senatrice dell’Udc Paola Binetti presenterà nella Sala Zuccari del Senato il suo ultimo libro ‘No all’eutanasia, Sì alle cure palliative’.

Leggi tutto

Politica

HONDURAS - Vescovi: “Nonostante le difficoltà, si intravede un nuovo orizzonte”

“Nonostante le difficoltà, si intravede un nuovo orizzonte” è l’esortazione che i Vescovi della Conferenza Episcopale dell’Honduras (CEH) rivolgono a tutto il Popolo di Dio in un messaggio reso pubblico al termine della loro Assemblea plenaria, che ha eletto la nuova dirigenza per il triennio 2022-2025.

Leggi tutto

Società

PANAMA - “Tutti impegnati a rafforzare l’unità e la stabilità della famiglia

Nel messaggio, in cui esprimono soddisfazione per l’approvazione della legge che stabilisce giugno come “Mese della Famiglia”, i Vescovi si soffermano a delineare gli aspetti fondamentali dell’istituzione familiare: “Nella famiglia, sacramento del Dio trinitario che è comunione, troviamo i misteri più profondi della vita umana, come l’amore, la donazione totale per gli altri, la gioia dello stupore generata dal dono della vita di ogni membro, e la forza che l’amore per la propria famiglia suscita nei momenti di crisi o di avversità”.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano