Politica

di Mario Adinolfi

Il Pd ed il male di vivere

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Il Pd presenta in Liguria una mozione per (testuale) “garantire alle donne il pieno diritto a scegliere l’interruzione volontaria di gravidanza”. Cioè l’aborto. Non c’è una sola donna ligure che non sia riuscita ad abortire (purtroppo), quindi la mozione serve solo ad affermare che esiste un “diritto all’aborto”. La propone il Pd e vabbè, si sa. Quel che non si sa è che il governatore Toti dà il suo assenso, votano a favore pure Lega e Forza Italia, Fratelli d’Italia neanche vota contro, si astiene. La mozione del Pd non ha avuto neanche un voto contrario. Neanche uno. Viva i 57mila resistenti che hanno votato Alternativa per l’Italia. E forse ora è più chiaro perché è assolutamente necessaria la nostra ripartenza come Popolo della Famiglia con l’assemblea nazionale del 15 e 16 ottobre. Se neanche uno difende il bimbo nascituro, la politica ha bisogno di noi, nonostante tutte le difficoltà. Per partecipare all’assemblea di Pomezia contattare Nicola Di Matteo.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

30/09/2022
2711/2022
San Virgilio

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

Cosa succede il 5 Dicembre

Il 5 dicembre ed il referendum spiegati da Mario Adinolfi

Leggi tutto

Politica

La bimba down che tolse le parole alla Merkel

Una diciottenne come tante altre, ma che a differenza di tante altre ha un cromosoma “maggiorato”, ha inchiodato la cancelliera tedesca all’ineludibile confronto con la realtà: la legge permette l’aborto dei bambini down anche in stadio avanzato della gestazione, e balzando oltre tutte le ipocrisie e i convenevoli Natalie ha chiesto alla politica: «Perché? Io voglio vivere!»

Leggi tutto

Società

Parla Hadjadj: «La società del comfort totale è suicidaria»

Il problema sta nel clima spirituale della nostra epoca, intessuto di un superbo efficientismo.

Leggi tutto

Storie

HAPPY HOUR, L’EPIDEMIA DISTOPICA DI FERRUCCIO PARAZZOLI

Ci si sveglia un giorno a caso in una qualunque periferia dell’Occidente medicalizzato, l’Occidente iperconnesso del XXI secolo, e di colpo la bolla patinata d’onnipotenza transumanista è svanita: basta un ridicolo microrganismo, un miasma invisibile a seminare un panico atavico.

Leggi tutto

Politica

Il Popolo della Famiglia a piazza Cavour contesta il referendum - imbroglio

Contestazione da parte di Mario Adinolfi, fondatore del Popolo della Famiglia, contro il deposito delle firme in Cassazione per chiedere l’eutanasia legale

Leggi tutto

Società

L’Ecuador si divide sull’aborto

Manifestanti a favore e contro l’aborto si sono riuniti fuori dal parlamento in Ecuador.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano