Storie

di Roberto Signori

USA - L’80% dei cittadini di no alle procedure trans per i bambini

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Un nuovo sondaggio ha rilevato che quasi l’80% degli elettori degli Stati Uniti d’America ritiene che ai minori dovrebbe essere richiesto di attendere fino a quando non sono adulti per intraprendere le procedure di transizione di genere.

Il sondaggio nazionale, condotto dalla Convention of States Action, in collaborazione con The Trafalgar Group, ha intervistato oltre 1.000 probabili elettori delle prossime elezioni di ottobre 2022. Alla domanda se “credono che i minorenni dovrebbero essere tenuti ad aspettare fino a quando non sono adulti per usare bloccanti della pubertà e sottoporsi a procedure permanenti di cambio di sesso”, il sondaggio ha rilevato che il 78,7% di tutti gli intervistati tra Democratici, Repubblicani e affiliazioni apartitiche ha affermato che i bambini, appunto, dovrebbe “aspettare”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

25/10/2022
3001/2023
Santa Martina

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Tag associati

Articoli correlati

Media

Da Sanremo in lode di Mauro Coruzzi

Cantando al festival una canzone (brutta) pro ideologia gender, l’inventore di Platinette si è messo a nudo. Con risultati sorprendenti, forse pure per lui stesso.

Leggi tutto

Società

Fa ‘afafine, la favola gender fluid

Sta facendo scalpore lo spettacolo teatrale Fa’afafine – Mi chiamo Alex e sono un dinosauro di Giuliano Scarpinato

Leggi tutto

Politica

Gender e utero in affitto: il “sistema Val d’Enza”

Leggi tutto

Politica

Biden non tutela i cristiani in Nigeria

La Nigeria è il luogo dove ogni anno muoiono più cristiani al mondo per mano dei terroristi islamici. Eppure il dipartimento di Stato ha cancellato la Nigeria dalla lista nera per inserire invece la Russia

Leggi tutto

Società

Indennizzato il poliziotto punito per aver pregato contro l’aborto

Il poliziotto Matt Schrenger aveva partecipato a una preghiera silenziosa per la vita fuori dall’orario lavorativo ed è stato perseguito per questo motivo

Leggi tutto

Politica

Lobby Lgbtqia+ è delusa in sede ONU

I 54 Stati membri della Commissione delle Nazioni Unite sulla condizione delle donne si sono rifiutati di piegarsi alle pressioni degli Stati Uniti e dell’UE su certe questioni LGBTQIA+.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano