Storie

di Giuseppe Udinov

Sesso in cambio di buoni voti, professore condannato

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Un professore di matematica di Cagliari chiedeva prestazioni sessuali alle sue studentesse in cambio di buoni voti. L’uomo, dopo esser stato condannato a 10 anni di carcere per concussione e violenza sessuale nei confronti delle alunne tra i 14 e i 18 anni, adesso dovrà versare anche 100mila euro di risarcimento per danno d’immagine alla scuola.

È quanto è stato deciso dalla Corte dei Conti per gli episodi di abusi che si sono svolti, ai danni delle studentesse, dal 2005 e il 2007. Come riportato da l’Unione Sarda, la reazione di sconcerto dalle famiglie delle vittime è stata immediata. I parenti recriminano il fatto che alle figlie non è mai stato riconosciuto alcun indennizzo, mentre alla scuola sì.

Da parte sua, l’uomo, finito agli arresti dopo le prime denunce, aveva sempre respinto le accuse di aver costretto al sesso delle minorenni, mentre per le maggiorenni ha sempre parlato di rapporti consenzienti.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

16/11/2022
2802/2024
San Romano

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Media

Educatori si nasce o si diventa?

«Tutti sanno come si fanno i bambini / ma nessuno sanno come si fanno i papà», e lo stesso vale per quelle figure speciali chiamate a esercitare una paternità specialissima. Lorenzo Ferraioli si pone seriamente la domanda nel suo ultimo libro, destinato a «genitori, docenti, educatori, catechisti, allenatori».

Leggi tutto

Chiesa

Haiti: chiesto un riscatto per la liberazione dei missionari rapiti

17 milioni di dollari, questa la cifra chiesta dalla banda armata che ha sequestrato nei giorni scorsi un gruppo di missionari cristiani, compresi donne e bambini.

Leggi tutto

Storie

Eutanasia: si uccidono anche i malati di Covid

Una nuova interpretazione da parte del Ministero della Salute della Nuova Zelanda della legge sul suicidio assistito recentemente promulgata, infatti, dimostra che la cultura della morte ha preso a pretesto il Covid per allargare il suo potere sui malati, ora uccisi con l’eutanasia proprio e anche perché affetti da Covid.

Leggi tutto

Politica

Sasso: “No al gender nelle scuole

No al gender nelle nostre scuole”. Così in un post su Facebook sottosegretario di Stato al Ministero dell’istruzione nel governo Draghi Rossano Sasso: “Idee, valori in cui credo da sempre e non ideologie da seguire ‘ciecamente’.

Leggi tutto

Storie

Pakistan - Cristiana sequestrata per matrimonio forzato

Aleeza Naeem manca da casa dal 13 marzo scorso. Figlia unica, sarebbe stata rapita da tre musulmani mentre andava a lezione. I familiari hanno presentato denuncia, invano. Come in molti casi di appartenenti alle minoranze è stata rapita per essere convertita a forza all’islam e data in sposa.

Leggi tutto

Storie

La ricerca del successo è diventata una maledizione

Come tradotto da soompi.com, la nota di Yoo recita: “Mi dispiace di avervi lasciato prima. Sono particolarmente dispiaciuto per mamma, papà, nonna e fratello. Il mio cuore urla che non voglio vivere. La vita senza di me può essere vuota, ma per favore vivivete coraggiosamente. Vi terrò d’occhio. Non piangete. Non sono triste in questo momento. Mi sento risoluta e calma. Penso che sia perché ci ho pensato a lungo. Ho vissuto una vita così felice che era più di quello che meritavo. Ecco perché mi basta. È abbastanza. Quindi, per favore, vivi senza dare la colpa a nessuno”

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano