Chiesa

di Nathan Algren

La Santa Sede: ”sorpresa e rammarico” per l’installazione di un Vescovo cinese

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

La Santa Sede ha preso atto “con sorpresa e rammarico” della notizia della ‘cerimonia di installazione’, avvenuta il 24 novembre nella città cinese di Nanchang, “di S.E. Mons. Giovanni Peng Weizhao, Vescovo di Yujiang (Provincia di Jiangxi), come ‘Vescovo Ausiliare di Jiangxi’, diocesi non riconosciuta dalla Santa Sede”.

“Tale evento” si legge nel comunicato della Santa Sede diffuso oggi, sabato 26 novembre “non è avvenuto in conformità allo spirito di dialogo esistente tra la Parte Vaticana e la Parte Cinese e a quanto stipulato nell’Accordo Provvisorio sulla nomina dei Vescovi, il 22 settembre 2018. Per di più – prosegue il testo del comunicato “il riconoscimento civile di monsignor Peng è stato preceduto, secondo le notizie giunte, da lunghe e pesanti pressioni delle Autorità locali”.

La Santa Sede – si legge a conclusione della nota – “auspica che non si ripetano simili episodi, resta in attesa di opportune comunicazioni in merito da parte delle Autorità e riafferma la sua piena disponibilità a continuare il dialogo rispettoso, concernente tutte le questioni di comune interesse”

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

28/11/2022
0602/2023
Ss. Paolo Miki e compagni

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Bartolomeo I e la Pasqua comune

Il Patriarca ortodosso ecumenico parla dell’obiettivo condiviso con Papa Francesco da raggiungere a 17 secoli di distanza dal Concilio di Nicea del 325

Leggi tutto

Chiesa

Papa: i martiri rivelano che Natale è la venuta del Salvatore

Nell’Angelus della festa di santo Stefano la preghiera per i cristiani perseguitati “oggi più numerosi che nei primi secoli”. “Dai martiri impariamo il perdono alle persone con cui non andiamo d’accordo”.

Leggi tutto

Chiesa

PAPA - Dio ha nostalgia di chi si allontana

Nel ciclo di catechesi sulla passione di evangelizzare e sullo zelo apostolico, avviato la scorsa settimana, Francesco riflette su Gesù e sul suo cuore che non lascia che nessuno “si arrangi”: il cristiano imiti i sentimenti del Padre per testimoniare il suo amore che non dimentica nessuno

Leggi tutto

Chiesa

PAPA - IL SUD SUDAN TORNI AD ESSERE UN GIARDINO

È la grande metafora del fiume a fare da sfondo all’ampio discorso pronunciato da Papa Francesco nel giardino della residenza presidenziale di fronte alle autorità del Sud Sudan. Nella Repubblica Democratica del Congo aveva usato quella del diamante; qui l’immagine a cui si ispira per lanciare un inequivocabile, franco e diretto messaggio di pace e stabilizzazione è quella del corso d’acqua che attraversa il Paese africano. L’auspicio del Pontefice è che il Sud Sudan “si riconcili e cambi rotta”:

Leggi tutto

Società

Senza bambini non si cresce

Il vescovo Negri dice che sei milioni di aborti hanno contribuito alla crisi del Paese e ha ragione

Leggi tutto

Società

Certa CEI contro l’ora di religione

Uno degli aspetti più controversi della “Buona Scuola” è che l’immissione di questi mitologici professori non curriculari nell’organico degli istituti porterebbe per la natura stessa delle cose a emandare loro le materie alternative all’ora di Religione Cattolica. Morale della favola, chi si avvale dell’Irc resta di fatto penalizzato e depotenziato rispetto agli altri. I Vescovi vedono e tacciono

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano