Storie

di Giampaolo Centofanti

Si può valicare la tragica era della mera tecnica?

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Anche filosofi non credenti hanno parlato della tragica era della ragione astratta, considerandola invalicabile. Heidegger è giunto ad affermare che ormai solo un Dio ci può salvare.

Come ho più dettagliatamente mostrato altrove il razionalismo imperante alimenta tra i cristiani tre principali orientamenti: il dottrinarismo astratto, moralistico; lo spiritualismo disincarnato; il pragmatismo. I primi due orientamenti deficitano non poco nell’approccio alla vita concreta. Il terzo vi si getta al punto da annacquare, da perdere, da omologare, i riferimenti.

Così moralismo e spiritualismo vengono sopraffatti dalla tecnica con la sua per certi aspetti efficacia. Il mero fare del pragmatismo svuotando le persone si rivela utile ed in vario modo consonante al prevalere della tecnica. Frutti del razionalismo questi orientamenti sono soggiogati dall’apparente strapotenza del mero tecnicismo.

Ma il ritorno all’umano, al discernere della coscienza spirituale e psicofisica, del cuore, nella luce orienta al graduale ricevere il dono di Gesù, Dio e uomo, dello Spirito che scende a misura, come una colomba, non calpestando ma facendo delicatamente maturare l’umanità di ciascuno.

In tale direzione l’uomo può trovare una via che lo libera dalle logiche degli apparati proprie della mera tecnica. Infatti le tre tendenze di cui sopra come osservato non trovando un adeguato rapporto con la vita concreta soggiogano l’uomo alla tecnica e finiscono per metterlo in competizione, sempre più perdente, col robot da lui creato.

La via della maturazione incarnata, a misura, può invece rendere sempre più l’uomo e la macchina complementari. Dove le persone sono aiutate a maturare, fin dalla scuola, nell’identità liberamente cercata ed in momenti distinti nello scambio con i cercatori di altre visioni della vita, si viene stimolati ad una crescita verso un reale benessere umano, una crescita incarnata.

In tale contesto ogni conoscenza può svilupparsi più pienamente, ogni aspetto della vita viene vissuto in modo più davvero realistico e adeguato. Una società più matura non è inerme di fronte allo strapotere di una società della mera tecnica ma invece surclassa quest’ultima in ogni campo. La società della mera tecnica corre a grandi passi verso lo svuotamento, il crollo. Sarà questo crescente sfacelo a costringere a nuovi orizzonti? Vi sarà uno stimolo per tutti da parte di una Chiesa maturata nel traboccare di orientamenti finora spesso in conflitto verso l’oltre di Gesù, Dio e uomo, che li armonizza e li supera? …

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

03/12/2022
2702/2024
San Gabriele dell'Addolorata

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Storie

A Roma quel telo che inquieta e dà speranza

Non nel senso che la Sindone sarebbe in questo momento nella capitale (l’ultima) d’Italia – sta sempre nella prima – però l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, in collaborazione con il Centro internazionale di Sindonologia e con il Centro diocesano di Sindonologia “Giulio Ricci” di Roma, ha organizzato e ospitato il Convegno internazionale “Vide e credette”. Non solo la questione dell’autenticità del telo, ma un’occasione divulgativa e persino didattica

Leggi tutto

Chiesa

Mali: liberata suor Narvaez, rapita 4 anni fa

Gioia per il rilascio della religiosa, francescana colombiana, in Mali, dopo anni di prigionia, molti dei quali trascorsi assieme al missionario padre Gigi Maccalli. La suora è in buone condizioni fisiche ed è arrivata in Italia per incontrare Papa Francesco.

Leggi tutto

Storie

INDIA - Atti vandalici in una chiesa cattolica nel sud dell’India

Nelle ultime settimane in diversi distretti dello stato del Karnataka, nel sud dell’India si sono registrati episodi di tensione intercomunitaria e di violenza a danno dei cristiani. Alla radice delle tensioni vi è il nuovo disegno di legge che intende limitare le conversioni religiose, presentato nella sessione assembleare del Parlamento statale

Leggi tutto

Società

Il messaggio nella bottiglia

Ucraini e Russi di Ostia, nella prossimità uniti da fede, quotidianità e identità locale

Leggi tutto

Storie

Karnataka: gesto provocatorio dei nazionalisti indù

Karnataka, bandiera zafferano e ritratto di Hanuman in una sala di preghiera cristiana. La protesta dei cattolici locali: “Strumentalizzato per fini politici il suicidio di una ragazza”.

Leggi tutto

Storie

Paola Egonu ha un nuovo amore

Paola Egonu la pallavolista a cui piacciono uomini e donne si racconta su un noto settimanale

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano