Tag selezionato

#genitori

Storie

La prof umiliata dagli studenti sui social

“Li denuncio tutti per difendere la mia dignità e quella dei miei colleghi ma perché è stato oltrepassato il confine”. A dirlo è Maria Luisa Finatti, un’insegnante di Scienze e Biologia all’Itis Marchesini di Rovigo, che ha denunciato i suoi alunni per lesioni personali, oltraggio a pubblico ufficiale, diffamazione a mezzo social e atti persecutori. Tre mesi fa, gli studenti avevano girato un video mentre la colpivano con una pistola ad aria compressa durante l’ora di lezione. Il filmato è stato condiviso sui social diventando virale.

Leggi tutto

Storie

La violenta e la costringe ad abortire

Ha violentato per anni una ragazza minorenne, l’ha messa incinta e poi costretta ad abortire e infine ha perseguitato lei e i genitori. Il tutto spacciandosi per poliziotto.

Leggi tutto

Storie

Neonato lasciato morire da solo in un capannone

Hanno lasciato il figlio di appena 2 mesi a dormire da solo in un capannone e il piccolo è morto. I genitori di ‘Baby Z’ (il piccolo non può essere identificato per motivi legali) sono stati condannati da un giudice della Liverpool Family Court, che ha definito le loro scelte pessime.

Leggi tutto

Storie

Partono per New York e lasciano il figlio di 2 anni solo in casa

Storie di “ordinaria follia”

Leggi tutto

Politica

Per noi sempre MAMMA e PAPA’

La dicitura che dovrà comparire sulla carta di identità della bambina dovrà essere neutra: “genitore”». Al posto, cioè, di madre e padre. È quanto ha cristallizzato il giudice civile di Roma in una ordinanza emessa in relazione ad un ricorso presentato dalle due “madri” di una bimba, la mamma legale e quella adottiva, protagoniste di un ricorso contro il decreto del 31 gennaio del 2019 firmato dall’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini. Decreto che sul documento di riconoscimento, appunto, impone la dicitura “padre” e “madre”.

Leggi tutto

Storie

LA STORIA DI NOELLA, BAMBINO TRANSESSUALE

Riguardo ai piani della famiglia di sottoporre Noella a “interventi di genere” a 16 anni, Watson ha affermato che si tratta di “abuso sui minori”. “Tanti bambini saranno così danneggiati da questo in futuro. Così tanti. Non posso dire altro che sono assolutamente disgustata da ciò che queste persone stanno facendo a questo povero bambino. E’ imperdonabile”, ha detto.

Leggi tutto

Storie

Corte d’Appello dà il via libera a staccare la spina ad Archie Battersbee

La Corte d’Appello di Londra ha respinto la richiesta dei genitori di Archie Battersbee di non “staccare la spina” al figlio, in coma da mesi. “Nostro figlio non deve morire” è l’appello di Hollie Dance e di Paul Battersbee, ma la giustizia inglese non la pensa allo stesso modo e ha rifiutato di ammettere alla discussione giudiziaria l’ennesimo ricorso da parte della coppia.

Leggi tutto

Società

Famiglia e lavoro: smart working ecco le nuove regole

Dal 1° agosto sono in arrivo alcune importanti novità sul fronte smart working:

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano