Tag selezionato

#il popolo della famiglia

Politica

UNA MATTINA, IN CORTE DI CASSAZIONE

Questa mattina (ieri mattina) Nicola Di Matteo e Mirko De Carli, Alessandra Trigila e Eleonora Antonucci, Cristina Zaccanti e Massimo Boschi, Stefano Pallini e Andrea Greffi (ma anche il ventenne Davide Sanna di cui non ho il tag come non ce l’ho di Mauro Rotunno, Leonardo Bisori, Giampaolo Furlan, Claudio Matteoda, Francesco Riccardi, di Rita Marinetti invece sì) sono andati in Corte di Cassazione. Siamo fatti così, non ci accontentiamo di una lamentazione sui social.

Leggi tutto

Politica

PDF assemblea nazionale

Due giorni di lavoro in assemblea nazionale per decidere con un voto politico di tutti i delegati (1 voto contrario) la nostra presenza come Popolo della Famiglia, sempre aperti a alleanze e collaborazioni ma senza ammainare la nostra chiara identità, alle elezioni amministrative ed europee del 9 giugno 2024, secondo le indicazioni dei territori per le elezioni locali e con una delega affidata alla presidenza nazionale per le intese da chiudere per le europee.

Leggi tutto

Politica

GIURO DI DIRE LA VERITÀ, TUTTA LA VERITÀ, NIENT’ALTRO CHE LA VERITÀ

Ascoltare un politico oggi, per quasi tutti, significa stare a sentire blaterare qualcuno sui “massimi sistemi” affermando una marea di cose in cui non crede: per questa ragione la stragrande maggioranza degli italiani ha perso la fiducia nella classe dirigente eletta e va sempre meno a votare. Manca il coraggio, tutto politico, di dire la verità nuda e cruda e di dare battaglia per ciò in cui si crede e non per ciò che conviene in quel momento. Non sono un utopista, sono un ragazzo che è cresciuto sin dai 14 anni nelle fumose sezioni di partito e che ancora, dopo 25 anni, si emoziona come un bambino alle rimpatriate di partito per il piacere di assaporare il gusto dello stare insieme e sentirsi uniti in un comune sentire.

Leggi tutto

Politica

GLI ITALIANI NON SI FANNO FREGARE

Le due leggi che secondo i teorici dei “nuovi diritti” hanno finalmente modernizzato l’Italia sono la legge delle unioni civili gay (2016) e la legge sul biotestamento (2017).

Leggi tutto

Società

Giulia e le fondamenta

Giù le mani sinistre e femministe dalla famiglia, giù le mani dagli uomini. Uomini e donne non sono in contrapposizione ma insieme e con Fede danno vita al mondo!

Leggi tutto

Politica

CI STANNO PREPARANDO

All’Istituto Dermopatico dell’Immacolata di Roma ricordano quella notte di ormai 5 anni fa in cui un medico di guardia 32enne iniettò cloruro di potassio in una signora 50enne, su richiesta del marito imprenditore 53enne secondo cui la moglie aveva richiesto una “morte dignitosa” soffrendo molto per i dolori di un cancro terminale al colon.

Leggi tutto

Società

IO NON MI SENTO EUROPEO, MA PER FORTUNA O PURTROPPO LO SONO

Sono nauseato dalle immagini da rotocalco con cui Giorgia Meloni cerca di recuperare consenso in vista delle prossime elezioni europee portandosi appresso, in giro per il Mediterraneo, capi di stato europei e i vertici della Commissione UE

Leggi tutto

Politica

FINO ALLA VITTORIA

Comunque vedo il boom del libro di Vannacci, lo spot della pesca, il presidente comunista e il boss mafioso seppelliti senza funerale religioso, Arisa che dice alla Fagnani che se ne frega di non essere più considerata una icona gay, i trentamila nati in più in sei mesi negli Stati degli USA che hanno limitato l’aborto, la chiusura nel marzo prossimo della clinica londinese per “bambini transgender” Tavistock sommersa dalle denunce di medici e pazienti, i quasi quattrocentomila che anche nel 2022 della crisi totale del matrimonio si sono comunque sposati e i quasi quattrocentomila bambini che sono nat

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano