Tag selezionato

#lobby

Società

Sanremo o il teorema di Duccio

Vedrò Sanremo. Più in generale da bravo nazpop io cerco di non perdermi mai quello che interessa a tanti, perché sono alla fine uno dei tanti. Festival, campionato di calcio, cinema, dischi, comici, programmi tv, serie sulle piattaforme, polemiche, giornali, influencer: seguo tutto e cerco di sapere tutto

Leggi tutto

Società

Pure il marketing va al contrario

Tendo ormai a sottrarmi alla polemica diretta con la propaganda Lgbt perché conosco il giochino: per cercare visibilità e un titolo sui giornali sfruttano il mio cognome, la mia faccia e ottengono così mille volte la pubblicità che avrebbero se io non esistessi. Per me il vantaggio è nullo (vengo regolarmente descritto come il più retrogrado degli esseri umani) e loro si atteggiano a martiri del bigottismo

Leggi tutto

Politica

Strasburgo condanna la Polonia per violazioni diritti gay

Incredibile ma vero. La Corte europea dei diritti umani ha condannato la Polonia perché il Paese non ha alcuna forma di riconoscimento legale e protezione per le unioni tra persone dello stesso sesso. Nella sentenza i togati di Strasburgo hanno stabilito che Varsavia sta quindi violando il diritto al rispetto della vita privata e familiare delle coppie dello stesso sesso che hanno una relazione stabile.

Leggi tutto

Politica

SOLDI E POTERE, COME FUNZIONA LA LOBBY LGBT

Report racconterà nella puntata di stasera ciò che vi racconto io da anni su questa pagina: la lobby Lgbt perché si rafforza ogni giorno di più? Perché è una macchina da soldi e potere. Quello è il duplice fine: i numeri degli associati sono piccolissimi, da quando è stata varata la legge Cirinnà nel 2016 le unioni civili gay sono state 20.189, mentre si sono unite nel sempre più bistrattato matrimonio oltre due milioni di persone. Ma ergersi a capo della piccola lobby (che essendo piccola è agilmente scalabile dai più furbi) garantisce denari e potere, oltre alla totale protezione mediatica.

Leggi tutto

Società

Chevrolet e partnership con gruppo LGBTQ

Alcune grandi aziende sono intenzionate a promuovere il Gender 365 giorni all’anno.

Leggi tutto

Storie

Licenziata per aver detto che il matrimonio è tra uomo e donna

Per un manifesto, che riprendeva solo i contenuti del suo partito, Maureen Martin è stata sommersa d’insulti su Twitter e i suoi capi del London & Quadrant Housing Trust (L&Q), uno dei più grandi gruppi edilizi inglesi – dove la donna lavorava in modo esemplare da 13 anni – l’hanno prima richiamata e sottoposta ad un interrogatorio e infine licenziata.

Leggi tutto

Storie

Aborto: le lobby nascondono le mappe

​Mentre la maggior parte delle persone gioisce per la sentenza di scelta contro l’aborto, social, media e lobby proseguono la loro battaglia faziosa,

Leggi tutto

Politica

LA LIBERTÀ, DI UNA PARTE SOLA

Mario Adinolfi “aggiusta” un bel colpo ad un giornale che appare sempre meno a servizio dei cittadini e sempre più parziale nell’informazione che offre.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano